“Dal terremoto alla pandemia”,
a Camerino l’incontro dell’Ares

FORMAZIONE - L'associazione regionale per le emergenze sanitarie e sociali si riunirà a Camerino venerdì 24 e sabato 25 settembre
- caricamento letture

 

ares

 

Dopo una lunga pausa legata alla pandemia, riprendono gli eventi formativi in presenza per i volontari Ares, l’Associazione Regionale per le Emergenze Sanitarie e Sociali. L’Ares da oltre 20 anni richiama sanitari da tutta Italia esperti in medicina delle catastrofi ad operare come supporto sanitario all’ospedale da campo della Regione Marche in missioni nazionali ed internazionali. La sede scelta per la nona edizione del corso Ifa (Incontro Formativo Ares) che si terrà venerdì 24 e sabato 25 settembre, il cui titolo è “Dal terremoto alla pandemia: l’ultimo passo verso la certificazione Who”, è Camerino, una terra molto cara a diversi volontari che nelle fasi immediatamente successive al terremoto del 2016, sono intervenuti a supporto della popolazione colpita dall’evento. Il terremoto sarà dunque uno dei temi trattati nel corso, insieme ad alcuni aspetti della pandemia che hanno influenzato le attività dell’Ares. Infine verrà affrontata la classificazione internazionale dei moduli sanitari, dal momento che una delle mission attualmente prioritarie per l’Ares, in coordinamento costante con il dipartimento regionale di Protezione Civile, è la certificazione del modulo sanitario all’interno dell’organizzazione mondiale della sanità, per poter così entrare nella rosa delle strutture candidate alla pronta partenza nelle catastrofi al di fuori dell’Italia. L’evento, per evitare al massimo situazioni di sovraffollamento, ha visto ridotti i tempi di durata del corso e stravolto le modalità di esecuzione delle lezioni, ma sarà una boccata di aria nuova e un proiettarsi al futuro con un nuovo approccio didattico, adattandosi agli eventi come caratteristica da sempre peculiare della medicina delle catastrofi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X