Investimento sulla Statale,
morto un 43enne

POTENZA PICENA - L'incidente è avvenuto lungo l'Adriatica intorno alle 21,30. La vittima, Massimiliano Biagioli, è di Ancona e stava andando a trovare un amico in un camping. A travolgere l'uomo è stata una vettura guidata da un 36enne, negativi i test sull'eventuale assunzione di alcol o droga. Disposta l'ispezione cadaverica
- caricamento letture
potenza-picena-incidente_censored

L’incidente a Porto Potenza

 

di Gianluca Ginella (Foto di Federico De Marco)

Travolto e ucciso mentre cammina lungo la statale Adriatica, a Porto Potenza: la vittima è un uomo di 43 anni, Massimiliano Biagioli, di Ancona. L’investimento è avvenuto intorno alle 21,30 di questa sera. L’uomo era andato a trovare un amico in un vicino camping e dopo aver parcheggiato aveva attraversato la strada.

massimiliano-biagioli

Massimiliano Biagioli

Un morto lungo la statale Adriatica. Ennesima vittima sulla strada dopo un luglio da incubo nel Maceratese. Questa volta a perdere la vita è stato un uomo di 43 anni. La vittima, Massimiliano Biagioli, anconetano, stava camminando lungo la statale Adriatica, intorno alle 21,30, e si trovava a pochi passi dal campeggio Regina (qualche decina di metri). E’ lì che doveva raggiungere un amico che lo stava aspettando. Posteggiata l’auto aveva poi attraversato, secondo quanto sin qui ricostruito. In quel momento è passato un 36enne di Potenza Picena, al volante di una Seat Ibiza scura. Il giovane andava in direzione nord. Il tratto non è illuminato e l’automobilista ha investito il 43enne. Su come siano andate esattamente le cose sono in corso le indagini della Polizia stradale di Camerino, intervenuta sul posto.

potenza-picena-incidente-2-650x440Subito dopo l’investimento è scattata la macchina dei soccorsi. Il 118 si è diretto a tutta velocità sul luogo dell’incidente. Intanto è stato richiesto l’intervento dell’eliambulanza nella speranza si potesse fare qualcosa per salvare la vita all’uomo. Gli operatori dell’emergenza hanno raggiunto il punto in cui è avvenuto l’investimento. Lì hanno trovato il corpo del 43enne in mezzo alla carreggiata, di fronte alla vettura che l’aveva investito. I sanitari hanno cercato di salvare la vita al pedone ma ormai non c’era nulla da fare. Troppo gravi erano le ferite che ha riportato a causa dell’impatto dell’auto. Anche l’intervento dell’eliambulanza è stato cancellato. Per occuparsi della viabilità sono intervenuti i carabinieri. Il 36enne alla guida dell’auto è stato sottoposto agli esami per verificare l’eventuale assunzione di alcol o droga, l’esito è stato negativo. Disposta l’ispezione cadaverica, solo dopo il corpo del 43enne sarà riconsegnato ai familiari per il funerale.

 (Ultimo aggiornamento alle 9,30)

incidente-mortale-porto-potenza

I rilievi della polizia stradale



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X