Ristruttura casa e trova una cassa:
all’interno granate, fucili e munizioni
della Seconda guerra mondiale

CINGOLI - La scatola metallica è stata rinvenuta sotto il pavimento di un'abitazione del centro. Sono intervenuti i carabinieri di Cingoli e gli artificieri del Comando provinciale di Ancona per mettere in sicurezza l'area e fare esplodere il materiale bellico in un campo isolato
- caricamento letture

 

5bc7d91a-737d-4b3d-820e-ecaef67dcf49-650x320

Carabinieri con i materiali bellici ritrovati a Cingoli

 

Ristruttura il garage e sotto il pavimento trova una cassa metallica: all’interno otto bombe a mano e quattro mitragliatrici.

519be919-ac1e-4d5c-ada1-055392307854-325x160È successo nel centro storico di Cingoli lo scorso mercoledì. Durante dei lavori, il proprietario di un abitazione privata, rompendo il pavimento del garage, ha trovato una vecchia cassa metallica arrugginita. L’uomo ha subito allertato i carabinieri. Da una prima verifica, i militari hanno accertato che all’interno della scatola c’era materiale bellico risalente alla Seconda guerra mondiale. A quel punto, tutta l’area è stata isolata e vigilata. Nella giornata di ieri fino a tarda serata i carabinieri del Nucleo artificieri e antisabotaggio del Comando provinciale di Ancona hanno lavorato per mettere in sicurezza il materiale bellico rinvenuto ed hanno provveduto a bonificare tutta la zona. Al termine di tale operazione sono state rinvenute 8 bombe a mano che sono state fatte esplodere in un campo isolato, due mitragliatrici Thompson di fabbricazione americana con 6 caricatori; un mitragliatore B.a.r. di fabbricazione americana; una mitragliatrice MP 40 di fabbricazione tedesca con tre caricatori; 2 caricatori a banana e numerose munizioni di vario calibro. Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro e messo a disposizione della procura della repubblica di Macerata.

39378505-0830-46ca-b7dc-cf5812523d5b-650x320
b4401d77-4bea-4fa1-bfaa-7a5514298bba-320x650
ccaa8dc2-9cd4-40eb-86b4-a85143b395f8-650x320
d91bdc4a-6532-4d65-a783-8f2e6b79aa03-650x320



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X