Scuola dell’infanzia al Quattro Marine,
approvato progetto da 995mila euro

CIVITANOVA - Il Comune parteciperà ad un bando interministeriale per realizzare la nuova materna nel quartiere. Ciarapica: «L’intervento permetterebbe di alleggerire la pressione scolastica nelle limitrofe scuole di via De Pinedo e via Saragat. La struttura potrà ospitare 75 alunni, ampliabile sino a 125»
- caricamento letture

 

conferenza-abat-stagione-estiva-ciarapica-civitanova-FDM-4-325x217

Fabrizio Ciarapica, sindaco di Civitanova

 

Il Comune di Civitanova parteciperà ad un bando interministeriale per realizzare la nuova scuola materna del quartiere Quattro Marine. Nella seduta di ieri, la Giunta comunale ha approvato il progetto definitivo del nuovo plesso redatto dall’Ufficio tecnico comunale, per una spesa prevista di 995mila euro, richiamando la normativa in vigore, in particolare quella relativa al Fondo del Ministero dell’Interno destinato ad “Asili nido e scuole dell’Infanzia”. «Entro il prossimo 21 maggio, l’Ente potrà partecipare al bando per interventi di messa in sicurezza, ristrutturazione o costruzione di edifici destinati ad asili nido o scuole dell’infanzia, presentando l’opera inserita nella programmazione annuale e triennale», si legge in una nota del Comune. «L’Amministrazione comunale è intenzionata a costruire una nuova scuola dell’Infanzia nel quartiere IV Marine – spiega il sindaco Fabrizio Ciarapica -. L’ufficio tecnico ha già redatto il progetto definitivo per la realizzazione del nuova polo scolastico, un progetto che non è mai venuto alla luce per mancanza di fondi. L’intervento permetterebbe di alleggerire la pressione scolastica nelle limitrofe scuole di via De Pinedo e via Saragat mediante la realizzazione di una struttura che potrà ospitare 75 alunni (ampliabile sino a 125 alunni), ad un solo piano per una superficie lorda di 590 mq caratterizzata da tre aule didattiche, sala insegnanti, archivio, spazio teatrino, palestra e refettorio». Il progetto candidato «si riferisce ad un area di proprietà pubblica del Comune di Civitanova. La spesa complessiva di 995mila euro sarà finanziata interamente con fondi interministeriali di cui al bando approvato con DM del 21 marzo 2021. Il Responsabile del Procedimento è il Geom. Antonio Frapiccini Responsabile del V settore – precisa l’Ente-. Il bando sostiene la riconversione di spazi delle scuole dell’infanzia attualmente inutilizzati, con la finalità del riequilibrio territoriale, anche nel contesto di progetti innovativi finalizzati all’attivazione dei servizi integrativi che concorrano all’educazione dei bambini e soddisfino i bisogni delle famiglie in modo flessibile e diversificato sotto il profilo strutturale ed organizzativo».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X