I carabinieri lasciano i container,
nuova caserma provvisoria

MATELICA - I militari, in attesa del restauro dei locali di piazza Mattei lesionati dal sisma, si sono trasferiti in viale Cesare Battisti 36. Il sindaco Baldini: «I migliori auguri di buon lavoro da parte dell’amministrazione comunale»
- caricamento letture
stazione-carabinieri-matelica1-e1610787147978-650x352

Da sinistra, il maresciallo Claudio Di Noia, il sindaco Danilo Baldini, il capito Roberto Cara e il vicesindaco Denis Cingolani

 

Apertura della sede provvisoria della stazione dei carabinieri di Matelica. I militari, attualmente guidati dal maresciallo ordinario Claudio Di Noia, hanno finalmente potuto lasciare i Moduli abitativi provvisori di via Tiratori e si sono stabiliti, sempre provvisoriamente in attesa del restauro della caserma in piazza E. Mattei, in viale Cesare Battisti 36, dove si trova l’omonima sede dei carabinieri forestali.

stazione-carabinieri-matelica2-e1610787139923-325x205«Alla presenza del capitano Nicola Cara, comandante della Compagnia di Camerino, del maresciallo Di Noia e degli carabinieri della caserma – spiega il sindaco Massimo Baldini, intervenuto col vice Denis Cingolani e l’assessore Maria Boccaccini – nel rispetto delle normative previste dall’emergenza Covid, abbiamo visitato i locali che con soddisfazione sono stati sistemati per accogliere in maniera più consona e degna i nostri tutori dell’ordine e della sicurezza pubblica. Purtroppo non era presente Fabrizio Cataluffi, già comandante della Stazione, ancora impegnato negli studi. Appena raggiunto il risultato preannunciato avremo modo di incontrarlo e riceverlo in Comune per ringraziarlo del servizio dato in questi lunghi anni a tutta la cittadinanza. All’attuale comandante Di Noia ed a tutti i carabinieri della stazione di Matelica i migliori auguri di buon lavoro da parte dell’amministrazione comunale».

stazione-carabinieri-matelica-e1610787156515-650x318



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X