Covid, preoccupazione in casa Matelica:
tre positivi nell’Arezzo

CALCIO - Cinque giorni fa i toscani affrontarono all'Helvia Recina i biancorossi, che oggi hanno effettuato i tamponi e domani conosceranno l'esito. In settimana nessuno ha mostrato sintomi riconducibili al Covid
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Mauro-Canil

Mauro Canil, presidente del Matelica

Un calciatore e due membri dello staff dell’Arezzo risultano positivi al Covid 19. Il risultato dei tamponi effettuati ieri viene a galla soltanto oggi, a cinque giorni dal match giocato dalla formazione toscana all’Helvia Recina contro il Matelica (leggi l’articolo). E proprio ieri la direttrice generale Roberta Nocelli ha lanciato un monito a giocatori, staff tecnico e dirigenti biancorossi, chiedendo loro di fare massima attenzione anche al di fuori del rettangolo verde (leggi l’articolo). Il nuovo protocollo sanitario della Lega Pro prevede lo svolgimento dei test 48 ore prima della partita successiva. Il Matelica ha fatto i tamponi oggi pomeriggio e domani si conoscerà l’esito, ovviamente prima della partenza per Verona, in vista del match di domenica pomeriggio (primo novembre alle 15) contro la Virtus Vecomp valido per l’ottava giornata d’andata del girone B. Nessuno, nell’ambiente biancorosso, in settimana ha mostrato sintomi riconducibili al Covid, per questo c’è fiducia a poche ore dalle risposte. Questa è la nota emanata oggi pomeriggio dal club toscano: «L’Arezzo comunica che, a seguito del ciclo di tamponi effettuati sul gruppo squadra nella giornata di ieri, sono stati riscontrati alcuni casi di positività al Covid-19 (due membri dello staff e un calciatore). I casi sono stati prontamente isolati secondo le direttive federali e ministeriali. Tutto il gruppo squadra si sottoporrà ad un altro ciclo di tamponi nella mattinata di sabato 31 ottobre».

Matelica, monito della dg ai giocatori: «Mascherine anche con le vostre mogli»

Micciola striglia il Matelica: «No a cali di concentrazione»

Assembramenti all’Helvia Recina, Nocelli si scusa per l’attesa

Volpicelli e Cason illudono il Matelica, l’Arezzo non molla e strappa un pari



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X