Fari puntati sulle feste di laurea
«Ragazzi rispettate le norme anti Covid»

MACERATA - L'appello del sindaco Parcaroli e del rettore Adornato in vista dei prossimi festeggiamenti. Previsti controlli a tappeto della Polizia locale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
overtime-parcaroli-adornato-spagnuolo-iena-roma-urs-althaus-6-325x325

Il rettore Francesco Adornato e il sindaco Sandro Parcaroli

 

«Invito i giovani, le loro famiglie e gli esercenti commerciali al rispetto delle norme dettate dall’ultimo decreto del Presidente Conte. Il momento che stiamo vivendo è molto delicato e per evitare inasprimenti chiediamo la collaborazione di tutti e soprattutto il buon senso». Sono le parole del sindaco Sandro Parcaroli. In vista delle lauree che si stanno discutendo in questo periodo e di quelle programmate fino al mese di novembre a Macerata, l’amministrazione comunale insieme all’Università auspicano che i festeggiamenti che solitamente gli studenti organizzano nei locali della città, avvengano nel pieno rispetto delle regole dettate dall’ultimo Dpcm in fatto di contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid 19. «Queste misure – in aggiunta ad un maggiore senso di responsabilità e di collaborazione che chiediamo ai nostri laureandi e alle loro famiglie – aggiunge il rettore Unimc Francesco Adornato – consentiranno di vivere con ancora maggiore serenità il momento di festa legato al traguardo della laurea». La Polizia locale effettuerà controlli puntuali e, nel caso in cui le norme dovessero essere disattese, non saranno più a carattere informativo ma sanzionatorio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X