Bollette congelate nel cratere,
Morgoni: «Si può non pagare»

SISMA - Il deputato del Pd risponde agli interrogativi dei terremotati
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

PD_PianoPerMacerata_FF-12-325x216

Il deputato Mario Morgoni

«Le bollette sono state sospese indistintamente per tutte le utenze di immobili situate nelle aree del cratere fino al 31 dicembre 2020». A dirlo è Mario Morgoni, deputato del Pd di Potenza Picena. Molte delle bollette arrivate nelle abitazioni dei terremotati scadono domani. Il Decreto Agosto, in un linguaggio di tutt’altro che facile comprensione, ha prorogato la sospensione ma molti restano nel dubbio vista l’assenza di decreti attuativi e precise indicazioni in tal senso. «La bolletta devo pagarla o no?». Questa è la domanda fatta più volte in questi giorni da molti lettori di Cronache Maceratesi che hanno contattato la redazione per avere una risposta certa. «Chi può pagare lo faccia – dice Morgoni – chi non può aspetti. Il decreto Agosto è stato pubblicato in gazzetta Ufficiale e quindi è legge». Diverso invece il discorso della rateizzazione. «La rateizzazione non è ancora stata definita, al momento vale la procedura in corso. Noi parlamentari del Pd abbiamo chiesto almeno una dilazione di 5 anni, mentre invece per le utenze di immobili inagibili la sospensione opererà anche dopo la scadenza del 31 dicembre 2020».

(redazione Cm)

Bollette ai terremotati congelate La proroga nel Decreto agosto

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X