Musulmani e cattolici,
doppia celebrazione a Civitanova

DUE DISTINTE cerimonie hanno interessato la città al tramonto e all'alba. Ieri sera i giovani della gioventù ardente mariana hanno recitato il rosario nella spiaggia libera del lungomare nord. All'alba i pachistani musulmani in corteo per la festa del sacrificio
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
gioventù-ardente-mariana

La gioventù ardente mariana che ha organizzato ieri sera il rosario sotto le stelle

 

Festività islamica, i musulmani di nazionalità pachistana sfilano a Civitanova. Questa mattina alle 6 è iniziata la celebrazione della festa del sacrificio, rito islamico che ha coinvolto la comunità regionale in una processione che si è svolta in corso Garibaldi e che è terminata nel piazzale del polisportivo comunale.

festa-musulmana

I fedeli musulmani per la tradizionale festa islamica

Centinaia di fedeli hanno raggiunto all’alba Civitanova per un appuntamento che è diventato tradizionale per la vasta comunità pachistana che risiede in città. Da alcuni anni infatti la città viene scelta per la sua posizione baricentrica per la festa in onore della nascita di Maometto che quest’anno non si è svolta causa Covid. Ieri sera anche un’altra comunità religiosa si è riunita in spiaggia per pregare. Nella spiaggia libera fra Aloha e Ippocampo i giovani della gioventù ardente mariana si sono radunati per il “rosario sotto le stelle”. 

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X