Covid-19, 150 nuovi casi nelle Marche
Nel Maceratese altri 25 contagiati
Ceriscioli: «Valutiamo obbligo mascherine»

IL BOLLETTINO del Gores - Salgono a 4.614 i positivi al Coronavirus complessivi nella nostra regione, su un totale di 15.919 esami. Il governatore sull'uso esteso delle protezione individuali: «Sarà una scelta tecnica non politica»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
gores-6-04-650x436

Il grafico del Gores con l’andamento giornaliero dei contagi (Clicca sull’immagine per leggere il report completo)

 

Sono 150 i nuovi casi di Coronavirus nelle Marche. Lo ha comunicato il Gores nel bollettino delle 9, dopo l’esame degli ultimi 667 tamponi effettuati dai laboratori regionali. In totale quindi salgono a 4.614 i contagi complessivi nella nostra regione, su un totale di 15.919 esami, si tratta quindi di un’incidenza del 28,98% di positivi sul totale. Leggermente più bassa di ieri quando era al 29,27%. Quanto all’incidenza giornaliera invece si tratta di un 22,49% di positivi sul totale dei tamponi esaminati nelle ultime 24 ore, ieri era scesa al 15,7%. Secondo il dato del Gores: nella provincia di Macerata si sono registrati altri 25 casi, ora i contagiati sono 639 mentre ieri erano 614. Nella provincia di Ancona sono 1401 i contagiati (ieri 1356), in quella di Fermo restano 312 (quattro in più rispetto a ieri), in quella di Ascoli restano 235 i contagiati. Per quanto riguarda le persone che si trovano in isolamento nelle Marche, sono 7148 (ieri erano 7.054). Sono 1022 nella provincia di Macerata (ieri 1.026). Per quanto riguarda guariti e dimessi sono 296 nelle Marche (ieri 287). I ricoverati in terapia intensiva sono 140 (ieri erano 151), 193 sono ricoverati in area post critica (ieri 187).

Nel frattempo anche la Regione Marche sta valutando l’opzione delle mascherine obbligatorie. «Da noi però la valutazione è più tecnica che politica – dice all’Ansa il presidente Luca Ceriscioli – oggi si riunirà il Gores, per scegliere. Ci sono varie possibilità, obbligo totale in tutte le situazioni, oppure dentro ai supermercati». Il presidente potrebbe parlarne oggi pomeriggio durante la seduta in videoconferenza del Consiglio regionale «sempre che il Gores abbia già deciso». Nella nostra provincia il Comune di Cingoli ha già optato per l’obbligo di mascherine e guanti negli uffici pubblici, negli esercizi commerciali e nelle farmacie (leggi l’articolo).

 

gores-4-650x433

I dati del Gores (Clicca sull’immagine per leggere il report completo)

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X