Irrompono in una casa
e aggrediscono la proprietaria

MACERATA – Rapina ieri intorno alle 20 in contrada Valteia. A colpire due uomini con il volto coperto che poi sono fuggiti a mani vuote
- caricamento letture

 

rapina_valteia-1-650x488

La casa in contrada Valteia

 

La testimonianza di Daniela Zucconi, aggredita in casa da due rapinatori (leggi l’articolo).

***

Choc in contrada Valteia a Macerata. Ieri sera, poco dopo le 20, due malviventi si sono introdotti in una casa singola. La proprietaria, 64 anni, titolare di una tabaccheria di Macerata quando è tornata a casa è stata aggredita in garage. La donna, che vive da sola, è stata picchiata ripetutamente dai due uomini a volto coperto e legata con lo scotch. I rapinatori le hanno chiesto dov’era la cassaforte per poi picchiarla quando lei ha risposto di non averla. Momenti da incubo per la donna finchè i malviventi sono scappati senza portare via nulla. La donna si è liberata e ha chiesto l’intervento del 118. Ha dovuto ricorrere alle cure del Pronto soccorso. Indaga la polizia, al vaglio anche le immagini della videosorveglianza della zona e alcune testimonianze.

(Ultimo aggiornamento alle 12,28)

Rapina choc a Macerata «Pensavo di morire lì, una scena da Arancia Meccanica»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X