facebook twitter rss

Lite lungo piaggia della Torre
dopo la movida

MACERATA - Coinvolti due gruppi che si sono incrociati lungo le scalette, un giovane ha colpito un ragazzo con un pugno. Non ci sono state denunce e nessuno è andato in ospedale
sabato 9 Febbraio 2019 - Ore 11:58 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
49 Condivisioni

Piaggia della Torre a Macerata

 

La movida del giovedì sera in centro a Macerata finisce con un ragazzo colpito da un pugno lungo piaggia della Torre. Secondo la ricostruzione di quanto accaduto l’altra notte, lungo le scalette si sono incontrati due gruppi, in uno di questi, composto da due o tre persone, c’era anche una ragazza. I due gruppi si sono incrociati intorno alle 3,30 della notte tra ieri e giovedì, e per motivi che non sono stati chiariti un ragazzo ha colpito un altro tirandogli un pugno. Sul posto è intervenuta la polizia. Gli agenti hanno trovato solo la ragazza che stava con uno dei gruppetti e ha detto agli agenti che i ragazzi che erano con lei li conosceva solo da un paio di giorni. Dopo il pugno la cosa è finita lì. Nessuno è andato in ospedale e nessuno ha sporto denuncia. Tracce di sangue sono comunque state trovate ieri mattina dai commercianti che lavorano lungo le scalette.

(Ultimo aggiornamento alle 15,20)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page

Pubblicità elettorale





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X