Alla fiera di San Giuliano
gli auguri a Macerata (foto-video)

PATRONO - Le video-interviste tra le 300 bancarelle allestite oggi pomeriggio. Le tradizioni, l'immancabile papera e la novità di quest'anno: la festa per l'880° compleanno della città
- caricamento letture

san-giuliano-0-650x433

di Alessandra Pierini

(video di Gabriele Censi, foto di Fabio Falcioni)

I maceratesi augurano a Macerata che proprio ieri ha compiuto 880 anni da libero comune tutto il bene, «altri 880 anni di convivialità» e qualcuno, perchè no?, volge lo sguardo al cielo: «Siamo la città di Maria – ci dice Daniela Gattari – allora che la Madonna ci dia lavoro per i nostri figli e anche per i figli acquisiti venuti da altre parti del mondo». La papera? Sì è tradizione ma a cucinarla sono sempre di meno. Molti la comprano già pronta e c’è anche chi non la mangia perchè ama gli animali.

SanGiuliano_2018_FF-3-325x217

Le bancarelle

Chi invece conserva e tramanda la  tradizionale ricetta è Luciana Craia del Cif che non ha dubbi: «Si può fare arrosto o in umido con gli odori. L’importante è che venga usata per preparare le “lasagne” che secondo la ricetta maceratese non sono i vincisgrassi ma le odierne pappardelle». E a proposito di tradizioni, non può mancare il fischietto che rappresenta quest’anno un carabiniere che suona la lira «perché gli euro se li ha finiti» scherzano le componenti del Cif nel loro stand in piazza della Libertà.

SanGiuliano_2018_FF-5-325x217Esordio bagnato per la tradizionale fiera di San Giuliano. A metà pomeriggio uno scroscio d’acqua ha fatto temere il peggio ma è stato solo un passeggero acquazzone e i maceratesi già arrivati numerosi in città hanno potuto tranquillamente riprendere i giri tra le bancarelle. Un’occasione per incontrarsi e godersi la città che in occasione della festa del patrono si trasforma: la raffinata signora che è nel resto dell’anno diventa più vivace e popolare e si apre anche ai tanti provenienti dai paesi vicini, anche in nome di San Giuliano l’Ospitaliere che porta l’accoglienza già nel nome. Tutto si ripete con il ritmo rasserenante di ogni anno. La novità è il compleanno della città che ha compiuto ben 880 anni e che per la prima volta è stato festeggiato con una rievocazione storica. Un’occasione per i maceratesi per fare gli auguri alla città ma soprattutto per augurarsi che le cose vadano meglio, che ci sia più sicurezza, che il centro storico si popoli di gente ogni giorno, non solo a San Giuliano, «che quando non c’è la festa è morta Macerata».

SanGiuliano_2018_FF-6-325x217Tra gli appuntamenti diventati ormai immancabili la Marguttiana d’arte alla quale quest’anno ha preso parte anche Giuseppe Verdenelli, presidente della sezione Orafi di Confartigianato Imprese Macerata e da febbraio 2018 nel Direttivo Federpreziosi Confcommercio Marche Centrali, con un’opera gioiello.

Domani la Fiera delle merci aprirà i battenti alle 9 e si concluderà alle 24. Alle 12,30 apertura dello stand gastronomico con il menù a base di papera. Dalle 17.30 al via lo spettacolo itinerante Koreos Majorettes che partirà da Piazza Garibaldi. Sotto al tendone del Summer Circus in piazza Vittorio Veneto, alle 18, in programma la Compagnia ArteMakia con Capucine mentre alle 21 torna Johann Sebastian Circus.

Per quanto riguarda l’aspetto religioso, alle 18,30, in piazza Strambi, sul sagrato della Cattedrale, solenne Concelebrazione eucaristica con l’offerta del Cero votivo da parte del sindaco Romano Carancini. Subito dopo partenza della processione con le reliquie del santo patrono per le vie del centro. Alle 21 sul palco di piazza della Libertà la cerimonia di benvenuto alle delegazioni ospiti con le città gemellate, subito dopo  la presentazione della squadra di volley Menghi Shoes e poi spazio alla musica e al ballo in piazza con l’Orchestra Rapsodia. Alle 23,30, in viale Leopardi, lo spettacolo pirotecnico.

Macerata spegne 880 candeline: sfilata in costume in centro (FOTO)

 

 

san-giuliano-2-650x366

Gabriella Cesca ha realizzato l’etichetta del vino cotto

san-giuliano-1-650x366

Il carabiniere con la lira è il fischietto di quest’anno

san-giuliano-12-650x366

Daniela Gattari

 

 

 

SanGiuliano_2018_FF-8-650x434

SanGiuliano_2018_FF-7-650x434

SanGiuliano_2018_FF-6-650x434

SanGiuliano_2018_FF-1-650x434

SanGiuliano_2018_FF-2-650x434

SanGiuliano_2018_FF-4-650x434

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X