Elezioni, code ai seggi
ma l’affluenza si ferma al 76,84%

ALLE URNE - Il dato definitivo in provincia di Macerata è più basso di quello registrato cinque anni fa e leggermente maggiore di quello nazionale. FOTO
- caricamento letture

 

Elezioni2018_FF-12-650x434

Code in un seggio a Macerata

 

Una giornata segnata da lunghe code ai seggi, dovute anche al nuovo sistema di voto e al tagliando antifrode. E un’affluenza in provincia di Macerata che rispetto all’andamento iniziale ha fatto registrare un leggero calo, con il 76,84% definitivo. Dato più basso di quello di cinque anni fa (78,77%), leggermente inferiore a quello regionale con 201 Comuni su 229 scrutinati (77,79%) e più alto di quello nazionale con 6.602 Comuni su 7.958 (73,64%). Questo per quanto riguarda la Camera.  A Macerata città ha votato il 77,91%, a Civitanova 78,23%. Il Comune con il dato più alto è Belforte (82,60%), quello con il più basso Castelsantengelo (63,86%), sempre con riferimento alla Camera. Per quanto riguarda il Senato invece in provincia ha votato il 76,78% con 47 Comuni scrutinati su 55, anche in questo caso leggermente più basso di cinque anni fa (78,39%).

 

Elezioni2018_FF-11-650x434

Elezioni2018_FF-4-650x434

votazioni-elezioni-2018-seggi-civitanova-FDM-15-650x434

Un seggio di Civitanova

 

votazioni-elezioni-2018-seggi-civitanova-FDM-7-650x434

votazioni-elezioni-2018-seggi-civitanova-FDM-8-650x434

votazioni-elezioni-2018-seggi-civitanova-FDM-6-650x434

elezioni-4-marzo-2018-via-panfilo-ex-mattatoio-macerata-1-650x433

Sezione-di-via-Panfilo-a-Macerata

Sezione di via Panfilo a Macerata

Elezioni2018_FF-7-650x434

Seggio a Macerata

Elezioni2018_IreneManzi_FF-10-650x434

Irene Manzi al voto

Elezioni2018_RomanoCarancini_FF-8-650x434

Il sindaco di Macerata Romano Carancini

 

 

 

 

Elezioni, l’affluenza alle 19: in provincia ha votato il 60,75%



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X