Droga e armi a casa dei genitori,
il 25enne esce dal carcere

PORTO RECANATI - Arresto convalidato dal gip che ha disposto i domiciliari per Simone Carnevali. Il giovane era finito in manette giovedì scorso
- caricamento letture

 

arresto-porto-recanati

La droga e le armi trovate in casa del giovane

 

Arresto convalidato e va ai domiciliari il 25enne di Porto Recanati che nella casa dei genitori deteneva oltre due chili di stupefacente, una pistola con matricola abrasa e un fucile (leggi l’articolo). Il gip Domenico Potetti ha deciso, al termine dell’udienza che si è svolta questa mattina, di scarcerare il giovane, Simone Carnevali, e di disporre gli arresti domiciliari.

Non ha detto nulla della droga e delle armi il 25enne Simone Carnevali arrestato giovedì scorso dalla Squadra mobile di Macerata. Il giovane, assistito dall’avvocato Giancarlo Giulianelli, si è avvalso della facoltà di non rispondere nel corso dell’udienza di convalida dell’arresto che si è svolta davanti al gip Domenico Potetti del tribunale di Macerata.

V4D5081-300x200

L’avvocato Giancarlo Giulianelli

La difesa ha chiesto una misura meno restrittiva, visto anche che il giovane, un ragazzo di buona famiglia, era incensurato. Il gip ha accolto la richiesta e ha disposto gli arresti domiciliari. Nella casa dove il 25enne vive con i genitori la Squadra mobile di Macerata ha trovato diversa sostanza stupefacente. Nel bagno usato dal giovane, dentro una cassettiera, sono stati rinvenuti circa due chili e mezzo di hashish e oltre un etto di cocaina di una qualità purissima. Inoltre sono state trovate anche armi: una pistola calibro 22 con la matricola abrasa, caricata con 9 colpi e, nascosto sotto il letto, un fucile calibro 12. Sulle armi sono in corso le indagini degli inquirenti. Tra le ipotesi è che possano essere state consegnate al giovane come pagamento di stupefacente.

(Gian. Gin.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X