Pd, 200 firme per Renzi segretario

POLITICA - In vista del congresso del 30 aprile i democrat della provincia di Macerata hanno messo nero su bianco il loro sostegno all'ex premier. Anche il presidente della Regione Ceriscioli si è schierato a suo favore: "una delle poche figure capaci di interpretare il bisogno di cambiamento"
- caricamento letture
RenziSindaciMacerata-7-400x268

Da sinistra Matteo Renzi e Luca Ceriscioli

 

Il Pd che dice sì a Renzi ha raccolto oltre 200 firme in provincia di Macerata per candidarlo a segretario. A sostenere l’ex premier, dimissionario dopo l’esito negativo del Referendum costituzionale, sono il segretario regionale Francesco Comi, quello provinciale Francesco Vitali e l’organizzatore provinciale Gianfilippo Simoni. Tra i firmatari compaiono anche la vice segretaria Paola Castricini, il senatore Mario Morgoni, la deputata Irene Manzi, l’assessore regionale Angelo Sciapichetti e il consigliere regionale Francesco Micucci. Anche numerosi sindaci sostengono Renzi. L’appoggio arriva dal primo cittadino di Macerata Romano Carancini, dal sindaco di Recanati Francesco Fiordomo, insieme ad Andrea Gentili di Monte San Giusto, Leonardo Catena di Montecassiano, Osvaldo Messi di Appignano, Roberto Paoloni di Belforte, al sindaco di Colmurano Ornella Formica e a quello di Fiuminata Ulisse Costantini. In attesa del congresso del 30 aprile per l’ala renziana delle riforme si schiera anche il presidente della Regione Luca Ceriscioli. “Renzi – ha detto il governatore – è una delle poche figure capaci di interpretare il bisogno di cambiamento”.

RenziSindaciMacerata-2-650x435

Matteo Renzi lo scorso novembre a Macerata



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X