Crollano le voliere:
persi 400 fagiani

SARNANO – La struttura ha ceduto sotto il peso della neve. Il titolare Federico Cerchiè: “Rischio di perderne altri 700”
- caricamento letture
sarnano-voliera-neve-1-366x650

Le voliere ricoperte di neve

 

Due metri di neve non hanno lasciato scampo alle voliere dell’allevamento Collerosso di Sarnano, attività a gestione familiare e da 30 anni uno dei maggiori fornitori di selvaggina della provincia. Il tetto della struttura che ospitava 400 fagiani è crollato. “L’ho scoperto stamattina – dice il titolare Federico Cerchié -. Dopo aver chiesto aiuto a tutti, all’esercito, alla Protezione civile, allo Stato, alla fine sono andato in trattore con un amico per sfondare il muro di neve che circondava le voliere. E ho trovato la sorpresa. Il tetto era crollato sotto la neve e sono usciti 400 fagiani”. Il problema ora è che “c’è un altro capannone – dice Cerchiè – con dentro 700 fagiani e sopra due metri di neve che rischia di crollare. È largo più di 500 metri quadri, non posso scaricarlo da solo dalla neve, servirebbe l’esercito”.

(Fe. Nar)

 

 

 

 

 

sarnano-voliera-neve

La neve ha fatto cedere la struttura

sarnano-voliera-neve-4-366x650
sarnano-voliera-neve-2-366x650

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X