Don Carnevale sbarca in Germania,
le sue tesi pubblicate in tedesco

MISTERI - La rivista "Gli enigmi della storia" dedicherà ampio spazio alle ricerche del professore curando anche una speciale edizione per il paese dell'Europa Centrale. Gli articoli sono stati realizzati grazie alla collaborazione del gruppo umbro "The X-plan", esperto in simbolismo, che sosterrà le future ricerche
- caricamento letture
the x plan carnevali antognozzi san claudio (2) (Copia)

Il gruppo davanti all’abbazia di San Claudio

 

the x plan carnevali antognozzi san claudio (5) (Copia)

Al centro in prima fila il professor Giovanni Carnevale insieme a Domenico Antognozzi. Alle loro spalle i membri del gruppo The X- Plan insieme ad altri studiosi e appassionati

 

di Marco Ribechi

Le tesi del professor Giovanni Carnevale sulla Francia Picena e sul Seculum Obscurum saranno pubblicate anche in Germania. La versione tedesca della nota rivista “Gli enigmi della storia” è pronta a tradurre degli articoli riguardanti la presenza dei carolingi nel Maceratese, sostenuta da oltre 30 anni, con approfondite ricerche, dallo studioso Carnevale insieme al suo braccio destro Domenico Antognozzi (leggi l’articolo). Le pubblicazioni sono possibili grazie all’interessamento del gruppo di studi umbro “The X-Plan”, già collaboratore de “Gli enigmi della storia” e particolarmente interessato al punto di vista dello studioso. «Da circa 12 anni ci occupiamo di simbologia – spiegano i membri del gruppo di studi – con l’obiettivo di riportare alla luce tracce di storia non riconosciute. Abbiamo conosciuto circa un mese fa Carnevale e siamo stati colpiti dalle sue analisi, molto dettagliate e approfondite. Naturalmente non siamo intenzionati a difendere a spada tratta le sue tesi ma vogliamo dare il nostro contributo alle sue indagini».

the x plan carnevali antognozzi san claudio (1) (Copia)

I membri del gruppo di ricerca The X-Plan, già autori di numerose indagini in tutto il mondo, ritratti per la prima volta in una foto ufficiale

Carnevale è autore di circa 13 libri in cui ha sviluppato una versione alternativa della storia dell’Alto Medioevo, partendo dall’analisi del territorio maceratese, ricercando tracce nelle chiese, nelle strade, nei reperti archeologici e confrontando i testi tradotti dagli storici tedeschi. «Nei documenti storici ci sono molte tracce che non tornano – continuano gli studiosi – i tempi, i luoghi e i toponimi spesso danno una visione distorta della realtà, come quando si dice che “Carlo Magno attraversò in un giorno le Alpi”. Questo non era possibile. Allora o si crede che tutto sia metafora oppure forse c’era effettivamente una sorta di feudo francese nelle Marche. Riteniamo che le tesi del Carnevale siano un puzzle che effettivamente riesce a tenersi unito in maniera coerente».

X plan carnevali antognozzi san ginesio (1)

Il gruppo con Carnevale davanti alla Collegiata di San Ginesio

Proprio a San Claudio, di fronte all’abbazia fulcro di tanti studi, è avvenuta l’investitura con cui Carnevale ha passato il testimone a “The X-Plan”. «Il nostro editore, Zona Franca, è molto interessato a questa visione alternativa della storia – concludono i membri del gruppo – Abbiamo già programmato almeno cinque uscite nella rivista mensile in cui approfondire le tematiche del Secolum Obscurum. Dare respiro nazionale a queste ricerche potrebbe far smuovere un po’ le acque. La nostra intenzione è collaborare attivamente per proseguire le ricerche ma invitiamo anche altri studiosi e appassionati a fare gruppo, a dare il proprio contributo perché queste tesi diventino quanto meno elemento di discussione e di confronto tra gli storici. Siamo molto curiosi di vedere come reagirà la Germania all’articolo che presto uscirà. Il periodo dell’Alto Medioevo è stato scritto da storici tedeschi di cui non condividiamo le conclusioni. Nella zona tra San Ginesio, Urbisaglia, Pollenza e San Claudio ci sono ancora tanti misteri da svelare che potrebbero in futuro far vacillare le attuali certezze storiche».

the x plan carnevali antognozzi san claudio (6) (Copia)

Domenico Antognozzi e Giovanni Carnevale

X plan carnevali antognozzi san ginesio (3)

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X