Dolore per Matteo Mari, la mamma:
“Non è un addio, resti con noi”

MACERATA - Ultimo saluto oggi pomeriggio al giovane di 31 anni scomparso domenica in un incidente sui Sibillini. Centinaia i presenti. Il feretro portato dall'amico che era con lui quando è avvenuta la disgrazia
- caricamento letture
Funerale Matteo Mari_Foto LB (4)

L’uscita del feretro dalla chiesa Santa Madre di Dio

 

Matteo Dari

Matteo Mari

 

di Sara Santacchi

(Foto di Lucrezia Benfatto)

«Sei stato una persona buona, altruista, sempre presente. Una persona gentile, sempre pronta a dare consigli, in qualsiasi aspetto: da quello sentimentale al lavoro. Grazie per esserci stato e aver condiviso con noi questi 31 anni. Il mio è un ciao e non un addio perché tu sarai sempre qui, nel messaggio della buonanotte, il caffè alle macchinette. Hai arricchito le nostre vite, Matteo». Con poche parole, ma un immenso coraggio Teresa, la mamma di Matteo Mari, ha rivolto un ultimo saluto al figlio scomparso domenica, vittima di un incidente sul monte Banditello, durante una escursione con l’amico Luca Castignani, nel tentativo di salvare il suo cane che era scivolato in un dirupo.

Luca Castignani, l'amico che era con Matteo quando è scomparso

Luca Castignani, l’amico che era con Matteo quando è scomparso

«Un grazie sincero va a tutti coloro che si sono stretti attorno a noi – continua la mamma di Matteo – Un dolore straziante, ma condiviso da amici e conoscenti che non hanno fatto mancare messaggi e pensieri. A voi tutti va il nostro ringraziamento perché vi sentiamo vicini davvero». Centinaia di persone hanno partecipato oggi pomeriggio al funerale del giovane maceratese nella chiesa Santa Madre di Dio. Decine i ragazzi presenti, uniti nel dolore per una vita spezzata troppo presto, a soli 31 anni. Dolore e un silenzio interrotto solo dalle lacrime di un’intera comunità sconvolta hanno caratterizzato la cerimonia celebrata dal parroco don Andreas e da don Elvio Sforza, sacerdote parente del giovane. E’ stato lui a rivolgere un pensiero particolare alla famiglia «straziata ancora una volta da un lutto». Presenti alla cerimonia funebre anche il sindaco di Macerata, Romano Carancini, l’ex presidente del consiglio comunale Romano Mari, amico della famiglia Mari, e l’assessore regionale Angelo Sciapichetti. Al termine della funzione religiosa la bara è stata accompagnata fuori dalla chiesa dagli amici più stretti, tra cui proprio Luca Castignani. Sul feretro gli amici della palestra popolare hanno messo la loro bandiera con lo stemma.

(Servizio aggiornato alle 18,25)

Funerale Matteo Mari_Foto LB (6)

Romano Mari_Foto LB

Romano Mari, ex presidente del Consiglio comunale

Funerale Matteo Mari_Foto LB (3)

Il sindaco Romano Carancini con la moglie Betty Torresi

Il sindaco Romano Carancini con la moglie Betty Torresi

Funerale Matteo Mari_Foto LB (5)

Angelo Sciapichetti

Angelo Sciapichetti, assessore regionale

Giorgio Meschini, ex sindaco di Macerata

Giorgio Meschini, ex sindaco di Macerata

Funerale Matteo Mari_Foto LB



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X