Lungomare nord, iniziati i lavori
In 6 mesi pronto il sottopasso

CIVITANOVA - Entro luglio il nuovo tunnel che collegherà la strada statale con viale IV Novembre. Esecutrice dei lavori la Progeco di Muccia. L'assessore Poeta: "E' stato complicato sistemare il progetto della precedente amministrazione che è risultato un mero spot elettorale"
- caricamento letture
inizio lavori sottopasso pedonale lungomare nord - civitanova (7)

L’inizio dei lavori per il sottopasso

 

marco poeta stefoni rossi - sottopasso pedonale - civitanova (3)

L’assessore Marco poeta con il presidente della IV commissione ai lavori pubblici Pier Paolo Rossi e l’ingegnere Stefano Stefoni dell’ufficio tecnico

 

di Marco Ribechi

(foto di Federico De Marco)

Il sottopasso pedonale del lungomare nord di Civitanova sarà pronto in sei mesi. I lavori sono già iniziati. L’opera, di fondamentale importanza in un’ottica di riqualificazione del quartiere, permetterà di accedere al viale IV Novembre direttamente dalla strada statale 16 Adriatica con un tunnel sotto la ferrovia che sfocerà all’altezza degli stabilimenti balneari San Marco e Golden Beach. L’infrastruttura avrà la forma di una L con un doppio accesso dalla strada statale: una scalinata e una rampa per le persone con ridotta mobilità ma anche per biciclette e passeggini. Il materiale utilizzato sarà anti scivolo e in futuro si provvederà anche a migliorare la segnaletica dell’attraversamento pedonale, in una strada in cui c’è un elevato rischio di incidenti e investimenti. Già ad agosto il Comune aveva annunciato che l’iter si era sbloccato (leggi l’articolo).

Il progetto

Il progetto

«Sono circa tre anni che seguiamo questo progetto – spiega l’assessore ai lavori pubblici Marco Poeta – Era iniziato addirittura nel 2009, con l’amministrazione precedente che aveva aperto un mutuo di 850mila euro. Erano stati fatti i bandi per gli appalti e alla seconda gara si era anche trovata una ditta costruttrice. Tutto però senza chiedere il nulla osta alle ferrovie dello Stato. Erano già stati affissi i cartelli di quello che si è rivelato un semplice spot elettorale». Ora il sottopasso costerà circa 300mila euro in più rispetto al progetto del 2009 per adeguarlo a tutte le prescrizioni richieste. «Sistemare il vecchio progetto è stato più costoso e complicato che farne uno nuovo – continua Poeta – Ma ora finalmente i lavori sono partiti. La ditta scelta è la Progeco di Muccia. Non è quella che ha presentato il ribasso d’asta più consistente ma è quella che ci è sembrata più affidabile per svolgere i lavori nel limite di tempo previsto». Dal primo febbraio, data di affidamento dell’appalto, la Progeco avrà al massimo sei mesi di tempo per concludere l’opera ma l’ufficio tecnico del Comune e l’assessore sperano in tempi più brevi: «Contiamo di ultimare il tutto entro la fine di giugno in modo da poterlo utilizzare nel momento clou dell’estate – conclude Poeta – è un’opera che tutto un quartiere reclama e vogliamo renderla fruibile il prima possibile».

marco poeta progetto sottopasso pedonale - civitanova (1)

inizio lavori sottopasso pedonale lungomare nord - civitanova (6)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X