Le unioni civili dividono la piazza:
Sentinelle in piedi e controprotesta

MACERATA - Dalle 15,30 in piazza della Libertà circa quaranta persone hanno manifestato contro il ddl Cirinnà. Davanti a loro si è schierato un gruppo di sostenitori della proposta di legge che verrà discussa nei prossimi giorni in Parlamento. (FOTO)
- caricamento letture
sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (4)

Le Sentinelle in piedi in piazza della Libertà

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (1)

Lorenzo Boccanera, coordinatore delle Sentinelle in piedi

 

di Claudio Ricci

(foto di Lucrezia Benfatto)

Veglia delle Sentinelle in piedi in piazza della Libertà a Macerata per protestare contro il ddl Cirinnà sulla regolamentazione delle unioni Civili, che verrà discusso settimana prossima in Parlamento. Una quarantina i manifestanti che hanno aderito al sit-in organizzato dai movimenti “Sentinelle in Piedi” e “Voglio la Mamma” di Macerata. Tra i partecipanti, oltre a diversi bambini, anche l’ex consigliere comunale e presidente del Movimento per la vita Francesca D’Alessandro e il coordinatore provinciale di Forza Nuova, Tommaso Golini.

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (10)

A destra, il presidente delle Sentinelle in piedi di Macerata, Nicola Pestillo

Le sentinelle si sono schierate a due metri di distanza l’una dall’altra occupando metà della superficie della piazza. In mano libri di ogni genere: testi di diritto sulla famiglia, religiosi, romanzi storici e saggi sull’omosessualità e l’aborto. Una manifestazione che segue la scia di quella nazionale, in altre 50 piazze d’Italia. «Protestiamo contro il ddl Cirinnà e la step child adoption – dice il coordinatore del movimento Lorenzo Boccanera – Contestiamo l’utero in affitto e rivendichiamo il diritto del bambino ad avere sempre una mamma ed un papà. Non siamo contro gli omosessuali ma in difesa della famiglia naturale e dei diritti della mamma».

 

sentinelle in piazza macerata_Foto LB (1)

Faccia a faccia sotto l’orologio della torre

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (8)

La protesta silenziosa, in primo piano Francesca D’Alessandro

 

Il senso della protesta silenziosa: «Rimaniamo in silenzio perchè non si può sopraffare e invitiamo tutti a partecipare anche alla manifestazione del 30 gennaio in piazza San Giovanni a Roma organizzato dal comitato Difendiamo i nostri figli. La nostra protesta è anche contro l’educazione sessuale nelle scuole. L’articolo 16 della Buona Scuola parla di “genere”, confondendolo con il termine “sesso” richiamando la legge sulla violenza di genere».

«Siamo qui per denunciare che la libertà di espressione è sotto attacco, la famiglia è sotto attacco la dignità stessa della persona è sotto attacco – così il comunicato letto all’inizio della veglia – Anche se venisse eliminata la stepchild adoption il ddl sarebbe comunque inaccettabile. Primo perché l’adozione sarebbe reintrodotta per via giudiziaria, o dall’Europa, sia perché anche senza figli il riconoscimento giuridico di queste unioni indebolisce l’istituto matrimoniale».

sentinelle in piazza macerata_Foto LB (3)

La contro protesta dei pro Cirinnà

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (21)

Pietro Casalotto, Alessia Scoccianti e Ninfa Contigiani in piazza per difendere le unioni civili

Di fronte alla scacchiera delle sentinelle si sono schierati una ventina di contro manifestanti, tra cui le consigliere comunali Ninfa Contigiani e Alessia Scoccianti, il segretario dei Giovani Democratici Pietro Casalotto e alucni membri del sindacato studentesco Officina Universitaria tra cui il presidente Roberto Viviani. «La libertà di espressione non è incondizionata nella nostra Costituzione – dice il giovane avvocato Pierangelo Polignano schierato tra i “no Sentinelle” – incontra dei limiti inderogabili, quali l’uguaglianza e la dignità della persona, contrariamente a quanto sostengono le Sentinelle in Piedi».

 

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (13)

Pierangelo Polignano in favore delle unioni civili

«Non capisco il senso di questa manifestazione – commenta Loredana Silvestri anche lei tra i contro manifestanti – Sarebbe stato più utile sederci intorno alla piazza e confrontarci sul tema. Così non ha senso. Che cosa vorrebbero insegnare ai loro figli se non sono disposti al confronto. In questo modo è solo prendere una posizione, loro da una parte e loro dall’altra senza però arrivare al punto della questione. Perché non si dovrebbero riconoscere dei diritti ad una persona che ha dato amore all’altra per tutta una vita e magari viene lasciata fuori dalla porta a piangere mentre il proprio, o la propria compagna è in fin di vita dentro ad un ospedale?».

sentinelle in piazza macerata_Foto LB (2)

Loredana Silvestri manifesta contro la veglia delle Sentinelle

Alessia Scoccianti sottolinea: «Le piazze di tutta Italia, compresa Ancona, hanno dimostrato la differenza di sostegno alle due posizioni. L’Italia ha dimostrato di voler cambiare e andare avanti su queste certe idee che non hanno più alcuna logica. Siamo in piazza per dimostrare  che se i diritti non sono di tutti, rimangono solo dei privilegi». Sulla stessa linea Pietro Casalotto: «Siamo l’unico Paese d’Europa che non ha ancora riconosciuto i diritti delle unioni civili. Rivendichiamo il ddl Cirinnà e la necessità che rimanga così come è. Un compromesso al ribasso ne cambierebbe totalmente la natura».

 

 

sentinelle in piazza macerata_Foto LB (4)

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (15)

sentinelle in piazza macerata_Foto LB (5)

sentinelle in piazza macerata_Foto LB (6)

 

 

 

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (19)

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (18)

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (17)

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (16)

 

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (14)

 

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (12)

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (11)

 

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (9)

 

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (7)

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (6)

Tommaso Golini coordinatore provinciale di Forza Nuova

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (5)

 

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (3)

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (2)

 

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (26)

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (25)

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (24)

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (23)

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (22)

 

sentinelle in piedi piazza macerata_foto LB (20)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X