facebook twitter rss

Allevatore di maiali in manette,
ha aggredito operaio e agente

LORO PICENO - Il 50enne Alessandro Morlupi è stato arrestato oggi durante un nuovo blitz per catturare gli animali che tiene allo stato semibrado. Prima ha inveito, poi ha dato un calcio ad uno degli uomini delle forze dell'ordine
venerdì 9 Ottobre 2015 - Ore 18:22 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
maiali fango loro piceno proprietario dei maiali quello con maglia rossa foto ap 5

L’intervento del 30 settembre scorso

di Marco Cencioni

Arrestato Alessandro Morlupi, l’allevatore di maiali di Loro Piceno. E’ successo questa mattina, quando il 50enne residente in contrada San Valentino ha prima aggredito gli operai della ditta incaricata di portare a termine la seconda fase del recupero degli animali che tiene allo stato semibrado e poi ha colpito con un calcio un agente della polizia provinciale, che si trovava sul posto assieme ai carabinieri di Loro Piceno e agli uomini del corpo forestale per eseguire l’ordinanza di bonifica emanata dal sindaco Ilenia Catalini. Morlupi si trova nel carcere di Camerino e dovrà rispondere di violenza, lesioni, minacce ed oltraggio a pubblico ufficiale.

L'intervento dello scorso 18 agosto

L’intervento dello scorso 18 agosto

Questa mattina, intorno alle 10, carabinieri, forestale e polizia provinciale si sono recati assieme agli operai di una ditta incaricata del recupero degli animali in contrada San Valentino, per portare a termine la seconda fase prevista dall’ordinanza di bonifica emanata del primo cittadino di Loro Piceno Ilenia Catalini. La prima era avvenuta lo scorso 30 settembre (leggi l’articolo), con circa 200 animali trasportati in un’azienda agricola e poi controllati dall’Asur, mentre questa prevedeva la cattura dei restanti venti maiali per porre fine al problema del pascolo libero, tra rifiuti e cumuli di immondizia, anche fuori dalla zona a loro dedicata. Il primo intervento delle forze dell’ordine risale allo scorso agosto (leggi l’articolo) dopo le tante segnalazioni dei residenti che lamentavano una situazione di convivenza difficile con i rifiuti arrivati sulla strada vicinale, oltre la proprietà privata del titolare dell’allevamento.

I maiali nella zona dell'allevamento

I maiali nella zona dell’allevamento

L’uomo, oggi, ha subito dato in escandescenze e ha reagito con violenza. Ha prima insultato le forze dell’ordine, poi ha aggredito uno degli operai e colpito con un calcio un agente della polizia provinciale, che ha riportato ferite guaribili in tre giorni. Nonostante tutti i tentativi di calmarlo dei carabinieri della stazione di Loro Piceno, l’allevatore ha continuato ad inveire contro le forze dell’ordine, fin quando non sono scattate le manette. Morlupi si trova in carcere a Camerino, domani mattina si terrà la convalida dell’arresto e la direttissima al tribunale di Macerata.

(Servizio aggiornato alle 19,05)

maiali fango loro piceno foto ap 2

I maiali trasportati in un’azienda agricola per i controlli dell’Asur lo scorso 30 settembre



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X