Via Berardi, slittano i lavori
“Ritardi nella consegna dei materiali”

MACERATA - Il cantiere non è partito ieri come previsto nell'ordinanza emessa dal Comune. L'assessore Ricotta: "Stiamo ottimizzando i tempi e predisponendo un regolamento per gli interventi pubblici e privati nel sottosuolo"
- caricamento letture
via berardi 3

Via Berardi, i lavori dovrebbero iniziare lunedì

 

Slitta l’inizio dei lavori nel centro storico di Macerata previsto in via Berardi e in via Armaroli a partire da ieri (leggi l’articolo). Gli interventi di rifacimento del manto stradale e alla rete dei servizi, per cui era stata emessa un’ordinanza del Comune al fine di limitare il transito e la sosta nei tratti interessati dal 21 settembre al 28 febbraio 2016, non sono partiti.
«A causa di un ritardo nella consegna di materiali all’Apm –  spiega l’assessore l’assessore ai Lavori Pubblici Narciso Ricotta – abbiamo deciso di ottimizzare i tempi di lavoro.
A tal proposito settimana scorsa abbiamo avuto un incontro con i gestori dei servizi di corrente elettrica, gas, acqua, fognature e telefonia in cui abbiamo predisposto una bozza di regolamento per gli interventi nel sottosuolo cittadino valido per privati ed enti pubblici.

conferenza e visita stadio helvia recina lavori finiti ricotta foto ap 12

L’assessore ai Lavori Pubblici Narciso Ricotta

«Italgas, Enel, Apm e Telecom -continua Ricotta – hanno già dato una disponibilità di massima, ora aspettiamo l’ok definitivo per potere deliberare il regolamento.  Un modo per evitare in futuro lungaggini burocratiche e scavi o rotture del manto stradale fatti a più riprese con conseguenti disagi. Per velocizzare le operazioni i lavori di via Berardi e via Armaroli saranno eseguiti da un’unica ditta. Si parte dal principio che da ieri ogni giorno è buono per dare il via al cantiere. Il materiale per Apm dovrebbe arrivare in settimana e i lavori dovrebbero iniziare lunedì prossimo».

(Cla. Ri.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X