L’Under 17 della Lube
conquista il titolo regionale

VOLLEY - I biancorossi superano Appignano e accedono alla fase nazionale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La formazione under 17 della Lube

La formazione under 17 della Lube

Continua a collezionare trionfi il settore giovanile della Lube: anche la formazione biancorossa Under 17 è campione regionale. La squadra allenata da Gianni Rosichini e Davide Azzacconi ha conquistato il titolo marchigiano battendo nella finalissima la Paoloni Appignano con un doppio 3-0, sia nella gara di andata che in quella di ritorno, disputata ieri sera al Palasport Fontescodella di Macerata. E’ stato quasi un derby, visto che anche la formazione di Appignano è composta da atleti cresciuti nel settore giovanile Lube: la maggiore esperienza dei ragazzi di Rosichini e Azzacconi ha comunque avuto la meglio su quella allenata da Giampieri Freddi e Leonardo Vigilante. Entrambe le formazioni finaliste accedono comunque alla fase Nazionale per giocarsi il titolo di campione d’Italia Under 17. Quello appena vinto dell’Under 17 è l’ennesimo titolo regionale conquistato dal settore giovanile della Lube: soltanto in questa stagione la società biancorossa si è già laureata campione marchigiana nelle categorie Under 19, Under 14 e Under 13 3×3. E la Cucine Lube Banca Marche è ancora in ballo per i titoli Under 15 e Under 13 6×6. Di seguito la rosa dei giocatori di Rosichini e Azzacconi, che si avvalgono della preziosissima collaborazione di Mariano Ercoli e Vincenzo Grassi nel ruolo di dirigenti accompagnatori, e di Matteo Sorbo come fisioterapista: Simone Baldari, Samuele Gasparroni, Diego Cantagalli, Francesco Recine, Paolo Di Silvestre (schiacciatori); Samuele Gasparroni, Maichol Molinari, Jacopo Larizza (centrali); Andrea Cordano, Lorenzo Palazzesi (palleggiatori); Luca Spernanzoni, Lorenzo Pasquali (liberi).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X