La B-Chem vuole pareggiare la serie

VOLLEY A2 - I ragazzi di coach Graziosi domani (martedì) alle 20.30 in campo a Corigliano per gara 2 della finale play off
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Tutta la grinta della B-Chem

Tutta la grinta della B-Chem

Quattro giorni dopo il capitombolo interno con la Caffè Aiello Corigliano in gara 1 di Finale Playoff i biancazzurri hanno già la prima occasione per il riscatto. Troppo poco tempo per superare stanchezza e acciacchi, ma la giusta pausa per ritemprare la mente e scendere in campo al PalaCorigliano, domani alle 20.30 (martedì 5 maggio), con quel mix di grinta e determinazione che hanno portato la B-Chem Potenza Picena a giocarsi lo spareggio promozione per il gran salto in Superlega. I tifosi biancazzurri potranno ammirare la gara stretti in un lungo abbraccio all’interno del PalaPrincipi grazie a un maxi-schermo ad hoc installato per l’occasione. Il palleggiatore Pier Paolo Partenio potrebbe rinnovare il duello a rete con il regista avversario Marco Izzo, uscito a braccia nel terzo set di venerdì scorso, pare vittima di crampi e pronto al rientro. Fatto sta che il Volley Potentino vuole sfatare il tabù del palazzetto calabrese, mai espugnato nei quattro match disputati tra regular season e playoff. Con una dose maggiore di concentrazione in seconda linea, un atteggiamento meno nervoso dai 9 metri e la solita qualità in attacco Moretti e compagni riusciranno ad affrontare i rivali ad armi pari.

L’AVVERSARIO – La compagine rossonera tutta cuore e servizio torna in campo con la fame di vittoria del suo tecnico Tony Bove e con la carica positiva dello schiacciatore Davidson Lampariello, utilizzato come per libero per dare maggiore solidità alla seconda linea. Forte dell’ottima impressione suscitata in gara 1 tra gli addetti ai lavori, la Caffè Aiello vuole sfruttare la torcida del PalaCorigliano con almeno 2000 tifosi chiamati all’appello. Nel possibile starting six al palleggio il regista Marco Izzo, reduce da un attacco di crampi a sorpresa, con il cecchino Felipe Airton Banderò opposto. In banda Michal Hrazdira e Romolo Mariano. Al centro Lorenzo Calonico e Michael Menicali. Libero il già citato Davidson Lampariello.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X