Mariani-gol, il Trodica è salvo

ECCELLENZA - La Vigor Senigallia retrocede in Promozione al termine della finale secca dei play out
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il Trodica centra la salvezza

Il Trodica centra la salvezza

di Maikol Di Stefano

E’ il Trodica a poter gioire al triplice fischio finale. Resta così in Eccellenza la squadra di mister Renzo Morreale, mentre all’inferno cade una Vigor Senigallia obbligata a vincere sul campo dei biancoazzurri e che paga l’atteggiamento troppo prudente portato avanti nell’arco dell’intera gara. A decidere è una rete di Mariani alla mezz’ora della ripresa dopo che al 15’ del secondo tempo i padroni di casa avevano fallito un penalty con Dell’Aquila. Match che inizia su ritmi bassi con gli ospiti che non sembrano essere in grado di pungere e i padroni di casa a cui il pareggio sembra andare più che bene. All’8’ primo squillo del Trodica, Ramadori cerca il tiro a giro da fuori area, palla alta. La prima conclusione della Vigor arriva intorno al ventesimo minuto, Santoni da fuori palla che rimbalza dinanzi a Zallocco che mette in corner. E’ l’unica conclusione ospite della prima frazione. Padroni di casa che provano a pungere sempre con Ramadori, super ispirato. Al 27’ Dell’Aquila lancia Tartabini sulla sinistra, cross in area e destro a volo del numero 10 biancoazzurro, Giovagnoli blocca a terra. E’ l’ultima occasione della prima frazione. Ripresa che si apre senza cambi e senza emozioni, fino al quarto d’ora di gioco. Polinesi sfonda sulla sinistra ed entra in area, contatto con Zandri e per l’arbitro non ci sono dubbi, calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Dell’Aquila, rincorsa e tiro, ma Giovagnoli si distende sulla sua destra e respinge. L’occasione sembra dare nuova vita agli ospiti. Al 20’ ci prova su punizione Capecci sfera alta. Cinque minuti dopo è ancora Ramadori a rispondere per i padroni di casa, destro dai trenta metri, palla a lato. E’ l’anticipazione del gol che decide la gara. 31’ corner dalla destra di Ramadori, in area svetta Ortolani palla che arriva a Mariani che in girata batte l’estremo difensore ospite. E’ il gol che regala la permanenza in Eccellenza al Trodica. Nel finale solo confusione e il cartellino rosso per doppia ammonizione per il capitano ospite Giraldi, bruttissimo il suo intervento da dietro su Ramadori. E’ tempo di festa ora in casa biancoazzurra, mentre per i rossoblu della Vigor Senigallia restano le lacrime in mezzo al campo e un obiettivo, ritornare il prima possibile nella categoria appena lasciata.

il tabellino:
Trodica: Zallocco, Castracani, Polinesi, Meschini,Ortolani,Mengo,Tartabini, Petruzzelli, Dell’Aquila (37’St Bartolucci), Ramadori, Mariani. Allenatore: Renzo Morreale.
Vigor Senigallia: Giovagnoli, Zandri, Tinti (6’St Cisse), Carolini, Gregorini S (30’St Duomo), Giraldi, Santoni, Gregorini T, Capecci, Siena, Pistelli (21’St Brunori).
Rete: Mariani 31’ st

Ammoniti Polinesi (T), Mariani (T), Siena (VS), Petruzzelli (T). Espulso Giraldi (VS). Angoli 3-3. Recupero 1’+5’. Spettatori: 600 circa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X