Ruba su un furgone,
inseguito dal titolare di uno chalet

CIVITANOVA - Un uomo di 46 anni è finito in manette dopo essere stato scoperto e dopo una corsa sul lungomare tallonato da un commerciante. La polizia, nel frattempio avvertita, lo ha bloccato
- caricamento letture
Una volante della polizia

Una volante della polizia

Spacca il finestrino di un furgone Volkswagen sul lungomare nord, ruba il portafoglio del proprietario e scappa, ma viene fermato e identificato dalla polizia. E’ andata male a Massimiliano Montella 46enne di origine campana e residente a Civitanova, fermato dalla volante della polizia pochi minuti dopo aver commesso il furto. E’ successo ieri pomeriggio attorno alle 15: il furgone era parcheggiato davanti allo chalet Galileo: il proprietario dello stabilimento balneare si è accorto del colpo e insieme ad un’altra persona è corso dietro al ladro. Nel frattempo è arrivata anche la volante che ha raggiunto il ladro e i suoi inseguitori. L’autore del furto è stato bloccato e ammanettato. Nel frattempo durante la corsa  il 46enne aveva cercato di disfarsi del portafogli che però è stato trovato in una siepe. L’uomo è stato arrestato per furto aggravato.

(l. b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =