Matelica, un altro pezzo da novanta
A Mandorino le chiavi del centrocampo

SERIE D - Bruciata la concorrenza della Maceratese. L'ex giocatore del Termoli andrà a sostituire Moretti, approdato all'Ancona
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
centrocampista Stefano Mandorino insieme al presidente Mauro Canil e al vice presidente Carlo Dolce

centrocampista Stefano Mandorino insieme al presidente Mauro Canil e al vice presidente Carlo Dolce

di Sara Santacchi

Un’altra new entry arriva a rinforzare il Matelica, questa volta a centrocampo. E’ infatti ufficiale l’arrivo in biancorosso del centrocampista Stefano Mandorino, classe ’87 nella stagione scorsa al Termoli dov’era arrivato nel dicembre 2012. Un acquisto d’indubbia qualità quello di Mandorino che arriva al posto di Nicola Moretti, approdato all’Ancona tra i Pro. Il centrocampista non è di certo nuovo alle Marche dove ha già giocato nella Civitanovese dalla stagione 2010/2011 fino al dicembre 2012, prima di spiccare il volo e andare nella compagine molisana, appunto. Una carriera la sua tutta vissuta tra serie D e C2, campionato in cui ha vestito la maglia della Scafatese nel 2007-2008, il Manfredonia quindi del Celano. Un vero colpaccio per la società del presidente Canil che riesce a soffiare un giocatore verso il quale anche la Maceratese aveva dedicato più di un’attenzione. Con lui salgono a tre gli acquisti del Matelica dopo gli arrivi degli attaccanti Pazzi e Ambrosini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X