Ballottaggio, trionfa Francesco Acquaroli
Potenza Picena al centrodestra

NUOVO SINDACO - Il consigliere regionale di Fratelli d'Italia ha ottenuto il 57,31% delle preferenze, Fausto Cavalieri (Pd) si è fermato al 42,69. Affluenza al 53,14% contro il 62,31 del primo turno. In regione entrerà il civitanovese Ottavio Brini (Ncd)
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Francesco Acquaroli poco prima dell'una ha tenuto un discorso in Sala Giunta tra gli applausi dei presenti

Francesco Acquaroli poco prima dell’una ha tenuto un discorso in Sala Giunta tra gli applausi dei presenti

Francesco Acquaroli e Fausto Cavalieri

Francesco Acquaroli e Fausto Cavalieri

 

di Claudio Ricci

Il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Francesco Acquaroli è il nuovo sindaco di Potenza Picena. Al termine dello scrutinio ha ottenuto il 57,31% (4220 voti) contro il 42,69 del renziano Fausto Cavalieri (3144 voti), dopo aver staccato l’avversario di 10 punti al primo turno (leggi l’articolo).  Acquaroli, consulente finanziario di 39 anni, stupì già tutti nel 2010 entrando in Consiglio regionale con oltre 5 mila voti. Essendo diventato primo cittadino di una città superiore ai 15mila abitanti, ora Acquaroli dovrà lasciare la Regione (le due cariche sono incompatibili). Le sue dimissioni faranno scattare un seggio per il navigato politico civitanovese Ottavio Brini (Nuovo Centro Destra), primo dei non eletti. 

LE PRIME DICHIARAZIONI – Acquaroli è entrato nella Sala Giunta del Comune di Potenza Picena poco prima dell’una, a vittoria ormai certa. Ha subito tenuto un discorso in cui ha voluto precisare che sarà il sindaco di tutti. “Ci metteremo subito al lavoro per risollevare Potenza Picena che ha voluto fortemente un cambiamento”. Il centrosinistra aveva amministrato la città negli ultimi 20 anni. Acquaroli ha ringraziato in primis le persone che in questi anni lo hanno aiutato nella sua attività politica: “Oggi qualcuno purtroppo non è qui con noi, ma anche chi non c’è più ha contribuito a questa vittoria”.

Con il sindaco Francesco Acquaroli, il nuovo consiglio comunale di Potenza Picena è così composto: Alessandro Mazzoni, Antonio Rosali, Massimo Caprani, Christian Battistelli  della lista Centrodestra; Noemi Tartabini, Giulio Casciotti, Augusto Cingolani, Luca Strovegli, Paolo Scocco, Tommaso Ruffini della lista Il Centrodestra; Franco Senigagliesi e Paolo Rebichini del M5S; Fausto Cavalieri, Tommaso Maria Gaballo, Giulia Foglia, Valentina Campugiani del Pd.

***

AGGIORNAMENTO DELLE 00.15 – La vittoria di Francesco Acquaroli appare ormai scontata: scrutinate 9 sezioni su 13, il candidato del centrodestra è in vantaggio con il 58,53% (2840 voti) contro il 41,47% di Cavalieri (2012 voti). 

AGGIORNAMENTO DELLE 23.50 – Dopo le prime 5 sezioni scrutinate (tutte a Porto Potenza) Acquaroli è in vantaggio con 1178 voti contro i 1048 voti di Cavalieri.  In totale le sezioni sono 13.

***

 

Urne chiuse alle 23. E’ partito lo scrutinio per il ballottaggio delle elezioni comunali a Potenza Picena.

Al primo turno il candidato del centro destra Francesco Acquaroli (consigliere regionale di Fratelli d’Italia) ha ottenuto il 46,05 dei consensi contro il 36,70% dello sfidante di centro sinistra Fausto Cavalieri. (Pd)
Affluenza in calo: 53,14% contro il 62,31 del 25 maggio (1250 voti in meno rispetto al primo turno).

(servizio in aggiornamento)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X