La Civitanovese perde
partita e primato

SERIE D - Il Termoli vince 2-0 al Polisportivo grazie alle reti nel primo tempo di Genchi e Miani. Nella ripresa i rossoblu colpiscono due pali. Prima sconfitta stagionale per la formazione di Jaconi che cede la vetta all'Ancona
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

(In alto la gallery con il foto-servizio di Lucrezia Benfatto)

Civitanovese-Termolidi Laura Barbato

Una brutta Civitanovese cede il passo al Termoli e perde il primato in classifica. La squadra di Giaccomarro si impone al Polisportivo per 2-0 grazie alle reti, nel primo tempo, di Miani e Genchi. I giallorossi sono stati cinici, hanno saputo capitalizzare le occasioni concesse dalla difesa rossoblu e si confermano una delle squadre da battere di questo girone. Dall’altra parte la squadra di casa fatica a costruire e riesce a rendersi pericolosa solo in due occasione nella prima frazione di gioco, con Pazzi e Buonaventura per poi tentare l’assalto finale colpendo due legni. La cronaca: al 3’ lo scambio Pazzi – Buonaventura – Bolzan non crea nessun problema al portiere. Al 10’ arriva il gol che apre le marcature: Genchi in percussione sulla destra mette in mezzo un cross basso perfetto per Miani che mette in rete. Un minuto dopo, grande occasione per la Civitanovese con Pazzi che a tu per tu con Patania angola troppo il tiro e diagonale che termina al lato. Al 26’ arriva il raddoppio del Termoli: al limite dell’area il tiro col sinistro di Genchi è preciso e potente, imprendibile per Cattafesta. Civitanovese che torna negli spogliatoi sotto di due reti. La prima occasione importante nella ripresa arriva solo al 27’: Comotto colpisce di testa in area, Pazzi solo davanti al portiere, non trova il tap-in vincente. Nei cinque minuti di recupero la Civitanovese tenta l’assalto finale, colpendo sue legni: prima la traversa al 46’ con Zivkov, poi il palo di Forgione due minuti dopo. La peggiore Civitanovese della stagione cade in casa contro un ottimo Termoli, a tratti perfetto, che non ha concesso grandi opportunità ai rossoblu e ha saputo andare a segno nelle poche occasioni avute, ma Civitanovese che nonostante il ko è ancora lì a due punti dalla vetta.

Civitanovese-Termoli (3)

il tabellino:
Civitanovese: Cattafesta 6, Boateng 6, Schiavone 5 (10’st.Botticini 6 ), Coccia 5.5, Comotto 5, Morbiducci 5, Zivkov 5, Rovrena 5 ( 28’st.Forgione 6), Pazzi 5.5, Bolzan 5, Buonaventura 5.5. All. Jaconi. A disposizione:Chiodini, Caporaletti, D´Ancona, Diamanti, Forgione, Sako, Tarantino, Trillini.

 

 

Iaconi

Termoli: Patania 6.5, Viteritti 6, D´Alessio 6.5, Ibojo 6, Troiano 6, Fusaro 6, Di Mercurio 6.5, Larosa 6.5, Miani 7 ( 43’st.De Tommaso s.v.), Mandorino 6, Genchi 8 ( 28’st.Forò ). All. Giacomarro. A disposizione: Teoli, Basso, Falco, Gabrielli, Palmitessa, Santoro, Testa

Arbitro: Oggioni di Monza.

Reti: 10’pt. Miani; 26’pt. Genchi.

Note: spettatori: 1000 circa. Ammoniti: 22’pt. Schiavone; 35’pt. Morbiducci; 39’pt. Di Mercurio; 21’st. Triano; 30’st.Botticini; 32’st.Patania. Espulso: 40’st. Sante Rossetti (massaggiatore Civitanovese).

Tifosi_Civitanovese (3)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X