Agenzia delle Entrate, uno sportello decentrato a Camerino

L'ufficio chiuderà il 30 settembre ma è stato raggiunto un accordo tra il direttore regionale delle Marche Palumbo e il sindaco Conti per un presidio sul territorio
- caricamento letture
Dario Conti, sindaco di Camerino

Dario Conti, sindaco di Camerino

L’Ufficio Territoriale dell’Agenzia delle Entrate di Camerino, in provincia di Macerata, sarà soppresso – come già preannunciato (leggi l’articolo) –  il 30 settembre 2013.
«Grazie ad un tempestivo accordo  – si legge in una nota dell’Agenzia delle Entrate – definito oggi tra il direttore regionale delle Marche, Carlo Palumbo, ed il sindaco del Comune di Camerino, Dario Conti, le attività relative ai servizi di assistenza e informazione ai contribuenti del distretto camerte, attualmente attribuite all’Ufficio Territoriale di Tolentino, saranno a breve garantite dalla creazione di uno sportello decentrato nei locali comunali messi opportunamente a disposizione dal primo cittadino.
Questa intesa, dichiara il Direttore Regionale, ottiene un duplice scopo, cioè la razionalizzazione delle risorse in funzione della effettiva richiesta dei servizi, economizzando i costi gestionali in linea con le indicazioni della spending review, ed il mantenimento dei servizi sul territorio, in particolare a favore di coloro che non hanno la possibilità di usufruire delle procedure telematiche messe a disposizione dall’Agenzia.
Il sindaco Conti sottolinea l’importanza di tali accordi che assicurano un valido presidio sul territorio per l’erogazione dei servizi ai cittadini, ed auspica una sempre maggiore collaborazione tra tutte le amministrazioni pubbliche per l’ottimizzazione del rapporto spesa/servizi alla comunità.
La data e gli orari di apertura saranno comunicati appena il Comune e l’Agenzia delle Entrate avranno completato i lavori di adeguamento dei locali e le attività di predisposizione degli sportelli».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X