Choc anafilattico dopo una aspirina,
David clinicamente morto

MONTECASSIANO - I medici hanno avviato le verifiche per accertare se sia sopraggiunta la morte cerebrale. I familiari dello studente liceale di 19 anni hanno deciso di donare gli organi. Decine di messaggi di addio su Facebook
- caricamento letture
David Carelli

David Carelli

 

di Gianluca Ginella

E’ clinicamente morto David Carelli, questo il sospetto dei medici che hanno deciso di svolgere gli accertamenti del caso per verificare se sia sopraggiunta la morte cerebrale. Per il 19enne di Montecassiano, che aveva avuto uno choc anafilattico dopo aver preso una aspirina, in questo momento sono proprio in corso gli accertamenti della commissione medica dell’ospedale di Macerata – occorrono sei ore –. La famiglia del giovane avrebbe scelto di donare gli organi del 19enne. Un ultimo gesto d’amore per il quale si dovrà attendere l’accertamento della sopraggiunta morte cerebrale del ragazzo. Da oggi pomeriggio sono cominciati su Facebook i messaggi di cordoglio degli amici, che sono decine e decine. Anche il sindaco di Montecassiano, Mario Capparucci oggi si è unito al dolore della famiglia: “E’ un dispiacere per tutti, è un dolore dell’intera comunità”. Il 19enne, studente di liceo Classico, aveva avuto uno choc anafilattico martedì scorso, dopo aver preso una aspirina. Poi aveva avuto un arresto cardiaco, per sei minuti. Che ha provocato danno neurologico al giovane David.

Stretti intorno a lui, ricoverato in questi giorni al reparto di Rianimazione di Macerata, il fratello maggiore Jacopo, la mamma Cinzia, maestra della scuola elementare di Montecassiano, e il papà Leonardo, rappresentante di libri.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =