Studenti da tutto il mondo al Campus l’Infinito

Recanati
- caricamento letture

di Mauro Nardi

Arrivano dal Canada, dalla Francia, dall’Inghilterra e addirittura dal Giappone e dall’Equador i primi studenti del Campus l’Infinito, la scuola di lingua e cultura italiana rivolto a stranieri, studenti o semplici appassionati che decidono di trascorrere alcune settimane in Italia. Vanno dai 18 ai 60 anni e inaugureranno ufficialmente il progetto messo a punto dalla Casa editrice della Ely di Recanati leader nella realizzazione di materiale didattico per l’apprendimento delle lingue, la quale ha trovato la collaborazione della Scuola Edulingue di Castelraimondo e dell’Amministrazione Comunale di Recanati che ha venduto al Gruppo Pigini – Casali i locali delle ex carceri. Una struttura incastonata nel pieno centro storico con vista mozzafiato sul Conero e sui Sibillini, a ridosso di Sant’Agostino dove si erge la Torre del Passero Solitario. Un luogo nel quale sono state ricavate le stanze per lo studio e l’insegnamento, e ben quattordici alloggi in grado di accogliere sino a quaranta studenti. Ad inaugurare il primo corso nella scuola di Recanati saranno quattordici studenti di ogni età e provenienti da ogni angolo del mondo. I primi sono attesi già nella mattinata di domani anche se l’accoglienza ufficiale è prevista lunedì. Poi il via alle lezioni, per una durata di circa quattro settimane. Il programma prevede oltre alle lezioni in aula tenute da docenti qualificati, anche una serie di attività culturali, escursioni e visite d’istruzione in città e nell’intera regione. Il Campus l’Infinito si è posto l’ambizioso obiettivo di entrare a regime entro il 2016, con una apertura annuale spalmata su undici mesi e un giro di studenti che si aggira tra le 1500 e le 2000 unità. Un numero massiccio che si spera riesca a vivacizzare e rilanciare l’economia del centro storico, particolarmente colpito dall’ondata di crisi con la chiusura di numerosi esercizi commerciali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X