O. Agnonese – Maceratese
Segui la diretta Live

- caricamento letture

48′ – Finisce con brivido finale il match di Agnone: Ortenzi di piede evita un pallone altrimenti destinato in rete, calciato da Ricamato su assist di Keita.

45′ – Ci saranno 3′ di recupero. Cambio nella Maceratese: dentro Ortenzi al posto di Carfagna.

40′ – Fallo in attacco fischiato alla Maceratese, non vale il gol di Romanski: finale di stagione pirotecnico ad Agnone.

36′ – Rete!!! Favoloso gol di Federico Melchiorri che con un’acrobazia da fuoriclasse riporta il punteggio in parità!

35′ – Incredibile! Altra traversa della Maceratese, questa volta è Orta a colpire il legno alto, sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

33′ – Davvero pazzo il match di Agnone, ora i padroni di casa sono tornati avanti, nel momento migliore della formazione di mister Di Fabio.

32′ – Rete!!! Incredibile partita ad Agnone, dopo che la Maceratese ha sfiorato il terzo gol è Keita a segnare, per i molisani. Buco della difesa biancorossa, erroraccio di Montanari e terzo gol per i padroni di casa!

30′ – Traversa della Maceratese! Castracani sfiora il gol del clamoroso vantaggio, poi sul prosieguo dell’azione Melchiorri sbaglia la conclusione.

26′ – Adesso il pubblico proveniente da Macerata chiede la vittoria ai propri giocatori, che ci hanno creduto nonostante un primo tempo opaco e sono riusciti a raddrizzare la partita. La palla calciata da Negro è stata deviata da un uomo in barriera.

26′ – Rete!!! Proprio Giuseppe Negro su punizione riporta il match in parità! 

25′ – Fallo su Orta, punizione in favore dei biancorossi. Negro sistema il pallone.

23′ – Azione di contropiede della Maceratese, che in precedenza ha rischiato di prendere il terzo gol: Melchiorri viene però fermato dalla retroguardia dei molisani. Ritmo alto in questo finale di gara.

22′ – Fuori Mancini, uno dei migliori, rilevato da Orlando.

17′ – E dopo il gol Piergallini viene richiamato in panchina: al suo posto entra Mario Orta.

16′ – Rete!!! Piergallini, servito da Melchiorri, mette il pallone alle spalle di Biasella. La Maceratese accorcia le distanze!

15′ – La Maceratese prova a mostrare qualche reazione: adesso gli attaccanti biancorossi si rendono più pericolosi.

12′ – Negro vicino al gol, palla troppo alta però. Nei padroni di casa esce Di Lollo, al suo posto entra Cadaleta.

11′ – Tiro di Montanari servito da Piergallini, ribattuto da Biasella.

8′ – Possesso palla della Maceratese, senza sbocchi però: l’Agnonese cerca di ripartire in contropiede, ma Benfatto anticipa Mancini. Corner per i padroni di casa.

5′ – Partipilo ribatte un tiro di Melchiorri, che riprende palla: cross nuovamente intercettato dalla difesa dei padroni di casa. La sfera perviene alla fine a Segarelli, ma la Maceratese non concretizza.

3′ – Agnonese ancora non sazia: Leonetti cerca il gol della tripletta, senza la giusta precisione.

1′ – Comincia il secondo tempo! Si riparte sul 2-0 maturato nei primi 45 minuti. Non ci sono cambi nelle due formazioni.

INTERVALLO: Dopo un paio di minuti di recupero finisce la prima frazione di gioco. Meritato vantaggio per i padroni di casa, Maceratese ad Agnone con la testa già ai playoff.

46′ – Maceratese sotto ad Agnone: la squadra, profondamente cambiata in difesa e a centrocampo, non ha avuto occasioni, eccezion fatta per una conclusione pericolosa a fil di palo di Melchiorri quando il risultato era ancora sullo 0-0.

45′ – Rete!!! Leonetti raddoppia, superando con un pallonetto Carfagna in uscita. Doppio vantaggio dell’Olympia Agnonese sulla Maceratese!

42′ – Conclusione di Marcatili, deviata a lato.

37′ – Leonetti prende il tempo a Porfiri e guadagna un calcio d’angolo. Sugli sviluppi del corner ci arriva Carfagna.

33′ – Ritmo più basso, ma l’Agnonese è in controllo. Biancorossi più spaesati, anche in virtù dei tanti cambi operati da Di Fabio in previsione del prosieguo di stagione.

31′ – Maceratese in possesso, incomprensione tra Melchiorri e Negro e l’azione sfuma. 

26′ – Leonetti vicinissimo al raddoppio su cross del solito Mancini, Carfagna salva la porta. Momento molto difficile per la Maceratese.

24′ – La Maceratese non riesce ancora a reagire al gol di Leonetti.

22′ – Rete!!! L’Olympia Agnonese passa in vantaggio. Keita ispira l’azione, finalizzata dopo un periodo in cui i molisani stavano facendo una grande pressione!

18′ – Mancini sugli scudi: azione personale, assist per un compagno e Carfagna rimedia salvando in corner. Sugli sviluppi del calcio d’angolo Pellegrino colpisce alto, rinvio per la Maceratese.

17′ – Mancini salta secco Porfiri, in difficoltà il terzino della Maceratese: ancora in pressione la squadra di casa. Maceratese più pericolosa in contropiede.

15′ – Angolo per l’Agnonese, respinge di pugno Carfagna.

14′ – Melchiorri cerca Negro in avanti: fuorigioco. In precedenza l’Agnonese si è fatta avanti in un paio di occasioni, con Pifano e Mancini. 

9′ – Maceratese vicinissima al gol: guizzo di Melchiorri, conclusione di pochissimo a lato. Non ci sarebbe arrivato Biasella, fuori causa dopo il tentativo di uscita anticipato proprio dall’attaccante biancorosso.

7′ – Calcio di punizione per l’Agnonese, per fallo commesso da Porfiri che oggi sostituisce Donzelli (in panchina). Inedita anche la coppia di centrali difensivi, che sono Benfatto e Castracani.

5′ – Iniziativa di Di Lollo, rimedia Marcatili, oggi in campo al posto di Luisi.

3′ – Melchiorri in campo, al contrario di Sivilla: i due sono candidati al titolo di capocannoniere del girone F di serie D.

1′ – Partiti! E’ cominciata l’ultima partita della stagione regolare per la Maceratese.

PREPARTITA: Adesso c’è il sole su Agnone, ma in mattinata è piovuto abbondantemente sulla città molisana e sul terreno di gioco, in sintetico. La Maceratese si presenta con una formazione rivoluzionata, in campo dal primo minuto Carfagna, Castracani, Segarelli, Piergallini: c’è anche Melchiorri. Tra i padroni di casa, invece, il bomber Sivilla si accomoda in panchina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X