Controlli antiprostituzione
Espulsa una nigeriana

MACERATA - La ragazza era irregolare sul territorio nazionale e già segnalata dalla Questura di Forlì. La polizia ha intensificato i controlli dopo le segnalazioni di adescatrici in strada anche in orario pomeridiano
- caricamento letture

prostitue corso cairoliPolizia in azione in queste ore a Macerata nelle zone dove sono state segnalate prostitute in strada, anche in orari pomeridiani (leggi l’articolo). Sono state controllate numerose persone, anche per verificare che non fossero commessi reati d’altro tipo. Tra queste alcune cittadine nigeriane domiciliate in zona Pace sono risultate in regola con il permesso di soggiorno. Un’altra giovane nigeriana, tuttavia, è stata accompagnata in Questura perché non in regola con i documenti. La 26enne, che abitava in corso Cairoli, era stata colpita da un decreto di abbandono del territorio nazionale emesso dalla Questura di Forlì, perché il permesso di soggiorno le era stato rifiutato. E’ stato dunque emesso un nuovo decreto di espulsione nei suoi confronti. Il rafforzamento dei controlli è stato salutato con favore dai residenti di borgo Cairoli, che hanno notato un notevole aumento degli agenti in divisa e delle pattuglie, specialmente nella giornata di sabato. E’ probabile che le verifiche effettuate dalla Questura di Macerata proseguano ancora nei prossimi giorni, per contrastare un fenomeno nuovo per la città come quello della prostituzione in strada.

(Redazione CM)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =