Juve Club-Sefrense, una è di troppo
Goleade per Ripe e Valdichienti

IL PUNTO SULLA TERZA - Due giornate al termine della stagione regolare, tanti i verdetti ancora da emettere
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La formazione del Borgo Mogliano

La formazione del Borgo Mogliano

di Luigi Labombarda

Le classifiche si delineano: “era ora” direbbe qualcuno, quando mancano solo due giornate al termine la Terza categoria maceratese sta per eleggere le sue regine. Una intanto è già arrivata: è il Victoria Strada, impegnato nel girone D che fa riferimento al Comitato di Ancona, che con tre turni d’anticipo (il girone è da 15 squadre) è la prima formazione maceratese che approda in Seconda. Per quel che riguarda i tre gironi del nostro Comitato provinciale, nel girone G il San Ginesio è ormai ad un passo dalla promozione dopo il successo a Colbuccaro mentre nel girone F Juve Club e Sefrense si giocano tutto nella supersfida del “Ciarapica” di sabato prossimo. Nel girone H Real Montecò e Amatori Appignano perdono terreno e quindi il lotto delle pretendenti si riduce a Real Porto e Real Molino, ora appaiate in vetta. Ancora tanti gol e pochi pareggi, tipico trend da fine stagione: 82 reti realizzate, distribuite in 12 vittorie delle squadre di casa, 4 pareggi e 5 successi esterni. Nel girone F è ormai una questione tra Juve Club (che vince 4-1 a Castelraimondo) e Sefrense (facile 7-0 con il Collevario), ormai da tempo assieme in vetta con 55 punti: chi la spunterà nella sfida di sabato prossimo? Intanto l’Esanatoglia scivola a -4, sconfitta in casa 2-1 da quel Pievebovigliana (44 punti) che sarà molto probabilmente avversario anche nel playoff. Ci spera anche il Visso (vincente 3-1 a Sforzacosta), ora quinto a 43 punti e quindi costretto a raggiungere la quarta posizione per andare a giocare la semifinale. Resta aggrappata solo alla matematica l’Abbadiense, che dopo aver gettato via un’altra vittoria (solo 1-1 casalingo con il Real Matelica con pareggio ospite di Bezhani all’86’) resta a 39 punti. Nel girone G il San Ginesio vince al 94’ il big-match a Colbuccaro grazie alla rete di Briganti e si porta a +5 sullo stesso Colbuccaro e sul CSKA (importante la vittoria per 4-2 contro il Macerata 1921): sabato i ginesini hanno la possibilità di festeggiare sul proprio campo con una vittoria sul Borgo Mogliano. Attenzione però alla squadra moglianese che non vorrà fare la vittima sacrificale: lo dimostra il roboante 8-1 con cui si è sbarazzata della Nuova Pausula. Altre goleade hanno visto protagoniste Valdichienti (5-0 alla Corridoniense) e Ripe San Ginesio (6-0 al Monte S.Martino): se per la squadra di mister Re la seconda piazza è ancora possibile, saranno i ripensi e l’attardato Macerata 1921 a giocarsi l’ultimo posto per i playoff, anche perchè il S.Marco Petriolo torna solo con un pareggio per 1-1 da Penna S.Giovanni e resta a -5 dalla quinta posizione (quindi è quasi fuori dai giochi). Nel girone H si registra il passo falso del Real Montecò, che non va oltre l’1-1 a Civitanova Alta con il San Marone. Ne approfittano pertanto il Real Porto (facile 6-0 a La Saetta) e soprattutto il Real Molino, che in un sol colpo estromettono dalla corsa al successo gli Amatori Appignano (sconfitti 2-0 con le reti di Bianchi e Nadenich) e restano in prima posizione assieme ai portorecanatesi. Detto di montecosaresi ed appignanesi, rispettivamente a 2 e 5 punti di distacco dalla vetta, per l’ultimo posto ai playoff restano in corsa solo San Giuseppe (che ha vinto il derby con il Real Marche per 4-1 e attende proprio il Real Porto nella prossima giornata) e l’Europa Calcio, che ha battuto 3-1 l’Accademia cancellando ogni speranza residua dei montefanesi.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Gregorio Briganti (San Ginesio). Quando ormai ci si avviava verso lo 0-0, l’attaccante ginesino non ha invece mollato e ha trovato la rete decisiva che mette i suoi con un piede in Seconda.

IL TOP 11:
1- Santucci (Colmuranese)
2- Calabrò (Visso)
3- Menichelli Ivan (Real Matelica)
4- Serpilli R. (CSKA Corridonia)
5- Formentini (Luna Insonne)
6- Pistolesi (San Giuseppe)
7- Massi (San Marone)
8- Tesauri (Pievebovigliana)
9- Testiccioli (Juventus Club Tolentino)
10- Pietrella (Valdichienti)
11- Briganti G. (San Ginesio)
All. Garbuglia (Real Molino)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X