La Civitanovese muove la classifica
Buon punto a Fidene

SERIE D - Nardone salva i rossoblu nella trasferta laziale. La classifica rimane sempre particolarmente critica per gli uomini di Cornacchini
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
I giocatori della Civitanovese si abbracciano dopo un gol

I giocatori della Civitanovese si abbracciano dopo un gol

di Laura Barbato

La trasferta in quel di Fidene, porta un punto ai rossoblu che ai fini della classifica non smuove più di tanto le acque, ma certamente farà morale. Dopo la brutta sconfitta rimediata in casa contro la Vis Pesaro, per la squadra di Cornacchini era importante dare un segnale positivo, dimostrare di essere ancora una squadra. Un punto importante, che fa morale, alla vigilia di quella che si preannunciava una trasferta difficile, viste le condizioni in cui la squadra ci arrivava: Covelli ed Ekani squalificati, Biso ancora alle prese con i problemi alla schiena, Galli e La Vista presenti anche se alle prese con problemi fisici, tutto questo senza dimenticare gli strascichi della brutta batosta di domenica scorsa. La squadra che scende in campo ha dimenticato la debacle della settimana scorsa e parte subito forte: al 3’ la punizione di La Vista termina alla destra di Mangerini. All’11’  il calcio piazzato di La Vista è preciso per Moretti che tenta la rovesciata, senza fortuna. Dieci minuti dopo è la volta del Fidene, con il tiro di Pignalberi che si stampa sull’incrocio dei pali. Al 25’ arriva il gol del vantaggio del Fidene: su calcio piazzato dei locali, Sensi perde di vista Selva che di testa va a segno. Civitanovese sotto di un gol, propiziato ancora una volta da una disattenzione in fase difensiva. Al 31’ Prevete atterra in area Torta e l’arbitro assegna la massima punizione; sul dischetto va Nardone che non sbaglia e segna il gol del pareggio rossoblu. Al 10’ della ripresa Galli, appena entrato, manca l’occasione per portare la sua squadra in vantaggio. Cinque minuti dopo è Nardone che si mangia il gol del raddoppio. Gara che termina qui, con la Civitanovese che ci prova ma non basta per scardinare la difesa di mister Chiappara. Un punto che non serve a molto ai fini della classifica, ma oggi era importante non perdere e reagire al poker rimediato domenica scorsa e la Civitanovese l’ha fatto, sperando che già dalla prossima gara la squadra di Cornacchini riesca a trovare un po’ di quella continuità che fino a questo momento è mancata e che è necessaria per allontanarsi dalla zona calda della classifica.

il tabellino:

Fidene: Mangerini, Loreti, Bassini, Pignalberi (11’st. Scippa), Macellari, Prevete, Sansotta (31’st. Fusaroli), Palermo, Selva, Sorrentino (14’st. Di Ventura), Dominici. All. Chiappara. A disposizione: Prisco, Fusaroli, Sergio, Di Ventura, De Marco, Scippa, Raso.

Civitanovese: Tubaro, Torta, Botticini, Gadda, Sensi, Mallus, Boateng, Moretti, Ridolfi (4’st. Galli) , La Vista, Nardone (34’st. Bubalo). All. Cornacchini. A disposizione: Perozzi, Filopati, Monti, Balzamo, Galli, Bubalo, Digno.

Arbitro: Pasciuta di Agrigento.

Reti: 25’pt. Selva; 31’pt. Nardone (rig).

Note: ammoniti: 24’pt. Botticini; 30’pt. Dominici; 31’pt. Prevete; 44’pt. Boateng; 14’st. Palermo; 18’st. Gadda; 28’st. La Vista; 30’st. Di Ventura; 42’st. Moretti; 46’st. Fusaroli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X