Spacca al Micam: “Serve un governo che dia stabilità”

Il presidente della Regione a Milano ospite dell'azienda speciale "Fermo Promuove" ha incontrato gli studenti delle scuole medie di Montegranaro e Monte San Pietrangeli
- caricamento letture
spacca al micam

Al centro Gian Mario Spacca nello stand della CCIAA di Fermo

“Il Micam è un passaggio fondamentale per interpretare le sensazioni del mercato ed acquisire nuove quote. Ne va dell’economia della nostra regione: il calzaturiero è infatti il comparto produttivo più importante per il reddito e l’occupazione delle Marche”. Così il presidente della Regione, Gian Mario Spacca, intervenendo oggi al Micam di Milano, la Fiera internazionale della calzatura. Ospite dello stand dell’Azienda speciale Fermo Promuove della locale Camera di Commercio, Spacca, con il presidente dell’Anci nazionale Cleto Sagripanti, ha incontrato numerosi imprenditori presenti nei padiglioni della Fiera. ”Lo scenario – ha commentato – è  di luci e ombre, a macchia di leopardo: ci sono stand pieni di clienti e altri meno. I primi sono quelli degli imprenditori che in questi anni hanno puntato fortemente sull’internazionalizzazione. La differenza sta nella strategia seguita dalle aziende. Chi e’ rimasto in Italia e in Europa oggi affronta un momento di grandi difficoltà. Nostro obiettivo è generare processi imitativi sui comportamenti di successo che riguardino un numero crescente di imprese, quindi allargare le loro opportunità.”

spacca micam 2La politica industriale della Regione, ha continuato il presidente, ”si basa soprattutto su due fattori: sostegno all’internazionalizzazione e all’innovazione di prodotto. Una strategia che ha consentito a questo distretto di resistere ai morsi della crisi. Purtroppo i problemi non si possono risolvere solo nelle Marche, c’è bisogno di una politica industriale ed economica nazionale che ponga finalmente l’impresa al centro della propria agenda. Abbiamo assolutamente bisogno di un Governo che dia stabilità economica al Paese e coesione all’Italia, altrimenti tutti gli sforzi che vengono fatti a livello locale da istituzioni, associazioni di categoria, istituti di credito, forze sociali, saranno vani”.    Spacca ha poi parlato del Micam Shanghai: per la prima volta la Fiera internazionale della calzatura sbarcherà fuori dall’Italia. Il presidente ha definito ”geniale” questa idea perchè la domanda internazionale e soprattutto la Cina sono quelle che trainano maggiormente il settore. Dopo aver incontrato gli studenti delle scuole medie di Montegranaro e Monte San Pietrangeli, il governatore ha partecipato all’incontro organizzato da Banca delle Marche, presente il direttore generale Luciano Goffi, con gli imprenditori presenti in fiera.

”Un incontro molto significativo – ha detto Spacca – che testimonia come intorno al settore ci sia attenzione massima non solo da parte di Regione, Camere di Commercio e Confindustria, ma anche degli istituti di credito. Siamo tutti dentro una strategia di resistenza e ognuno ha la propria parte di responsabilità. Vogliamo poter dare a tutti gli imprenditori la possibilità di seguire una strada di crescita e successo. In questo le banche possono svolgere un ruolo determinante”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X