Carradori travolge il Telusiano
Ancora ko gli Amatori Corridonia

IL PUNTO SULLA SECONDA CATEGORIA - Il Rione Pace si fa beffare in casa dalla Firmum, Muccia sconfitto dopo quattro vittorie di fila
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
L'attaccante degli Amatori Corridonia Giacomo Scarpeccio

L’attaccante degli Amatori Corridonia Giacomo Scarpeccio

di Federico Bettucci

Week end negativo per le formazioni maceratesi di Seconda categoria che occupano le zone più nobili della classifica e che aspirano alla vittoria del campionato o ad un buon piazzamento nella griglia playoff. Sconfitto il Montecosaro leader del girone E nello scontro diretto col Villa Musone, ora più che mai insidioso ad una sola lunghezza; sconfitti gli Amatori Corridonia con il medesimo punteggio sul campo del Monte Urano, che anziché farsi sorpassare allunga a più 5; sconfitto il lanciatissimo Telusiano, che passa un pomeriggio terribile al Ciommei di Tolentino e viene travolto dai rilanciatissimi Giovani, ora sesti da soli a 4 punti dalla quinta piazza. Il gol che punisce il Montecosaro, al secondo ko stagionale, arriva ad un quarto d’ora dal termine su rigore; il possibile pari di Giandomenico sbatte sul palo, e così finisce 1-0 per i locali. Più o meno nello stesso minuto del secondo tempo, dopo un primo round dominato, arriva anche il punto che condanna gli Amatori Corridonia a Monte Urano, sfortunati e alla seconda battuta d’arresto di fila dopo la lunghissima serie positiva. Come quella del Telusiano, che, reduce da dieci successi consecutivi, viene travolto 5-2 dai Giovani Tolentino sul loro campo. Carradori, da autentico trascinatore, sforna una tripletta che lo fa schizzare a quota 11 in classifica marcatori, a contatto diretto con centravanti e bomber di professione. La cinquina è completata da Botta e Calamante, mentre gli ospiti rendono meno amara la gita tolentinate con un penalty di Verdicchio ed un’autorete di Buldorini. Dopo un bel poker di vittorie filate si ferma il Muccia, superato per 1-0 dal Borgo Rosselli a Porto San Giorgio. Il Rione Pace si fa beffare in casa dalla Firmum Azzurra (2-3 con reti dei padroni di casa di Oro e Salvucci), la Robur non riesce ad avvicinare il Francavilla (0-0 a Macerata), mentre all’ultimo sospiro l’Urbisalviense scongiura la sconfitta interna pareggiando al 92′ con Montironi il punto tolentinate marcato da Pascucci. Rinviate San Claudio-Sarnano e Belfortese-Futura 96. Stessa sorte nel girone E per le inseguitrici di Montecosaro e Villa Musone. Il maltempo non fa giocare l’atteso match Vis Civitanova-Vis Faleria e nemmeno Pinturetta-Aries Trodica, oltre all’importante scontro diretto in coda tra Csi Recanati e United Civitanova. Vincono entrambe col minimo scarto, contro le ultime due della classe, avvicinando in tal modo la quinta posizione che vale gli spareggi promozione di maggio, sia Vigor Montecosaro che Samb Montecassiano. Alla prima è sufficiente un guizzo di Coppini (1-0) per avere la meglio dell’Osimo 2011 penultimo; la seconda espugna Morrovalle (gol di Dalloro) con Emiliani e Picchio per il 2-1 finale. Nel girone D salta per il meteo anche Ediartis Cingvlum-Staffolo, mentre giocano ma non segnano il Borghetto terzultimo e la Fabiani Matelica (0-0).

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Jacopo Carradori (Giovani Tolentino). Pur non essendo una prima punta, segna come un attaccante vero. E rifila una super tripletta alla squadra più in forma del campionato, reduce da dieci successi consecutivi ma tramortita sotto i colpi di Carradori. In stagione sono ben 11, con un solo rigore.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:
1 – Di Ridolfo (Montecosaro)
2 – Emiliani (Samb Montecassiano)
3 – Calamante (Giovani Tolentino)
4 – Picchio (Samb Montecassiano)
5 – Coppini (Vigor Montecosaro)
6 – Montironi (Urbisalviense)
7 – Botta (Giovani Tolentino)
8 – Carradori (Giovani Tolentino)
9 – Salvucci (Rione Pace)
10 – Verdicchio (Telusiano)
11 – Pascucci (Elfa Tolentino)
Allenatore: Cervelli (Giovani Tolentino)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X