Alla fine ci pensa Campitelli
Il Real Molino festeggia al novantesimo

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN TERZA CATEGORIA - La formazione sangiustese batte 3-2 il San Giuseppe e si porta a -1 in classifica dal collettivo civitanovese
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La formazione del Real Molino

La formazione del Real Molino

di Luigi Labombarda

Il Real Molino coglie una preziosa vittoria nello scontro diretto con il San Giuseppe, con una rete al novantesimo minuto che fissa il risultato sul 3-2: il successo è dedicato da tutta la società al mister Enrico Garbuglia, convalescente a causa di un problema cardiaco patito sette giorni fa a Villa Musone durante la gara con l’Europa Calcio e che aveva richiesto l’intervento dell’ambulanza. La squadra sangiustese consolida il quinto posto nella classifica del girone H di Terza categoria e accorcia il distacco proprio dai civitanovesi, ora a -1. Nella freddissima serata di Monte San Giusto (fortunatamente senza neve) la doppietta del bomber Alessandro Nerla illude gli ospiti ma il secondo tempo dei padroni di casa, in continua proiezione offensiva, legittima un successo meritato; il San Giuseppe paga probabilmente le scorie dell’impegno infrasettimanale (il recupero vincente a Sambucheto).

LA CRONACA – C’è una defezione dell’ultimo minuto nei padroni di casa: il portiere titolare Alessandro Canullo è influenzato, al suo posto tra i pali c’è l’esordio stagionale del presidente Eugenio Cardinali (classe 1965). Pronti-via e il Real Molino trova il gol del vantaggio in maniera fortuita, con un cross di Di Battista che scavalca Malavolta (forse accecato dai fari d’illuminazione) e termina in fondo al sacco. Il San Giuseppe non si scompone e ribalta il punteggio con Nerla, il suo giocatore più rappresentativo, che prima pareggia al 17’ con una punizione perfetta a scavalcare la barriera e poi al 29’ porta i suoi sul 2-1 con un tap-in da breve distanza, sugli sviluppi di un corner. Al 33’ Graziani può triplicare per gli ospiti ma Cardinali chiude lo specchio della porta, mentre in chiusura di frazione un sinistro potente di Iommi trova la grande risposta di Malavolta, che devia la sfera con l’aiuto della traversa e si riscatta dall’errore di inizio gara.
Il pareggio del Real Molino giunge al quarto minuto della ripresa con Nadenich: calcio di punizione da posizione centrale, palla tesa rasoterra che sbatte sul palo interno alla destra di Malavolta e termina in rete. Il San Giuseppe è in difficoltà, i padroni di casa aumentano il potenziale offensivo passando progressivamente alle tre punte e tengono in continua ambasce la retroguardia dei civitanovesi. Le due occasioni più nitide capitano a Scatena e Lalaj ma in entrambe le occasioni non inquadrano di pochissimo lo specchio della porta; in realtà le opportunità per i sangiustesi sono maggiori ma tutte annullate dal direttore di gara, con segnalazioni di fuorigioco di dubbia valutazione. Il maggiore brivido per Cardinali è intorno alla mezz’ora della ripresa, quando rischia la beffa su una palla viscida che Di Stani prova a ribadire in rete ma Scatena la salva sulla linea. Al 90’ la rete che decide l’incontro porta la firma del neo entrato Leonardo Campitelli, che controlla elegantemente in palleggio ed esplode un sinistro da fuori area che s’infila nell’angolo basso alla sinistra di Malavolta. La rete suggella il dominio dei padroni di casa del secondo tempo, con gli ospiti ormai sulle gambe e incapaci di costruire azioni degne di nota.

IL MIGLIORE: Michele Nadenich (Real Molino). Segna la rete del 2-2 ed è sempre nel cuore dell’azione, la difesa ospite è ruvida con lui ma ne esce sempre con la tecnica e l’eleganza.

Il tabellino:

Real Molino 3
San Giuseppe 2

REAL MOLINO: Cardinali E. 6, Canullo 6, Orsili 6, Piergentili 6, Scatena 6,5, Iommi 6, Ciampechini 6 (81′ Passaretti sv), Lalaj 6, Bianchi 6 (70′ Costantini 6), Di Battista 6,5 (81′ Campitelli 7), Nadenich 7. A disp. Cardinali G., Shafi S., Shafi A., Montecchia. All. Garbuglia (assente per motivi di salute)

SAN GIUSEPPE:
Malavolta 6, Bracalente 6, Zhou 6, Canaletti 6 (93′ Petrocchi sv), Perticarà 5,5, Pistolesi R. 6, Nerla 7, Pistolesi M. 6 (46′ Santori 5,5), Corpetti 5,5, Graziani 6,5, Palmisio 6 (65′ Di Stani 6). A disp. Pesci, Carinelli, Bibini, Chiacchiera. All. Nerla

Arbitro: Procopio di Macerata

Reti: 1′ Di Battista (RM), 17′ e 29′ Nerla (SG), 49′ Nadenich (RM), 90′ Campitelli (RM)

Note: angoli 5-6. Ammoniti Ciampechini, Bianchi, Campitelli (Real Molino), Perticarà e Corpetti (San Giuseppe), Recuperi 4’ p.t. – 4’ s.t.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X