Lube a Perugia per difendere il primato
Henno: “Sono in forma, sarà una gara difficile”

VOLLEY - Il libero francese presenta la sfida di domenica: "I tre punti in palio rappresentano per noi un bottino importantissimo, da conquistare a tutti i costi perché sarebbe bello affrontare Trento, la domenica successiva, con il primo posto ancora nostro"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il libero della Lube Hubert Henno

Il libero della Lube Hubert Henno

Quarta trasferta nello spazio di cinque giornate di campionato per la Lube, che dopo la sconfitta al tie break di Latina, domenica alle 18 cercherà di riscattarsi e confermare il primato nella graduatoria della Regular Season al Pala Evangelisti di Perugia, in un match molto insidioso contro la Sir Safety allenata da Boban Kovac (attualmente sesta con 27 punti, frutto di 9 vittorie e 7 sconfitte), tecnico serbo di Veliko Gradiste che da giocatore sul finire degli anni ’90 ha vestito i colori maceratesi per diverse stagioni, lasciando un buonissimo ricordo (tuttora intatto) in tutti i tifosi. La Cucine Lube Banca Marche raggiungerà l’Umbria nella prima serata di domani, dopo aver effettuato un allenamento tecnico al Fontescodella. Nella rosa dei dodici giocatori a disposizione dell’allenatore Alberto Giuliani, come annunciato ieri, salvo imprevisti ci sarà anche Cristian Savani, a distanza da tre mesi esatti dal grave infortunio rimediato alla caviglia sinistra. E anche sugli spalti del Pala Evangelisti Parodi e compagni potranno contare sul supporto di tanti tifosi biancorossi, che arriveranno da Macerata a bordo di un pullman organizzato dalla società (posti esauriti) e con mezzi propri.

PARLA HUBERT HENNO – “A Perugia ci aspetta una gara difficile – dice il libero francese – contro una squadra molto in forma che ha nel martello Petric la sua punta di diamante, e che in questa stagione sta facendo bene, riuscendo in diverse occasioni a mettere in difficoltà anche le grandi. Massima allerta e concentrazione quindi, dato che i tre punti in palio rappresentano per noi un bottino importantissimo, da conquistare a tutti i costi anche perché sarebbe un bello stimolo poi affrontare Trento, la domenica successiva, con il primo posto ancora nostro. Inizia un altro periodo di partite decisive: di sicuro lo saranno le due di Champions League con Cuneo, la prima delle quali la giocheremo giusto tre giorni dopo Perugia. E domenica, proprio a tal proposito, sarà anche fondamentale isolare la mente da tutti gli altri impegni che ci aspettano a distanza ravvicinata. Siamo dei professionisti, non avremo problemi da questo punto di vista. Il ritorno in gruppo di Savani? Ne siamo tutti contentissimi, prima di tutto per lui, perché stando fuori dal campo per ben tre mesi penso abbia sofferto tanto, e poi, naturalmente, anche per la squadra, dato che trattandosi di una grandissimo giocatore, la sua presenza non può che portarci ulteriori benefici, anche dal punto di vista della fiducia”.

GLI ARBITRI – Sir Safety Perugia – cucine Lube Banca Marche sarà arbitrata da Marco Braico di Torino e Matteo cipolla di Palermo.

PRECEDENTI: 1 (1 successo Macerata). L’unico confronto ufficiale tra le due squadra, che in questa stagione si sono affrontate due volte anche in amichevole, risale alla gara di andata della Regular Season, nella quale i campioni d’Italia si imposero al Palasport Fontescodella di Macerata per 3-0 (25-22, 25-14 25-19).

EX: Andrea Giovi a Macerata nel 2008/2009 vincendo Supercoppa Italiana e Coppa Italia.

A CACCIA DI RECORD – In Regular Season: Goran Vujevic – 1 partita giocata alle 400 (Sir Safety Perugia), Alen Pajenk – 2 muri vincenti ai 100 (Cucine Lube Banca Marche Macerata). In Campionato: Aimone Alletti – 1 attacco vincente ai 500, Vincenzo Tamburo – 2 muri vincenti ai 200 (Sir Safety Perugia); Dragan Stankovic – 5 muri vincenti ai 200, Ivan Zaytsev – 17 punti ai 2000 (Cucine Lube Banca Marche Macerata). In Campionato e Coppa Italia: Simone Parodi – 5 muri vincenti ai 200 (Cucine Lube Banca Marche Macerata).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X