Citanò-Rata, il derby visto dagli ex
Galli: “Sarà la vittoria della svolta”
Arcolai: “Tre punti per la città”

SERIE D - Poche ore alla sfida del Polisportivo. Il bomber rossoblu: "Non voglio sbilanciarmi ma sarà una partita da 1X". Il capitano biancorosso: "Vogliamo regalare alla nostra tifoseria un risultato pesante". Diretta live su CM a partire dalle 14.15
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il capitano della Maceratese Luca Arcolai

Il capitano della Maceratese Luca Arcolai

di Andrea Busiello

Poco meno di 24 ore al derby del Polisportivo. Civitanovese e Maceratese sono ormai pronte per una sfida che mette in palio tre punti pesanti per la classifica ma soprattutto per le due città. Maceratese che arriva alla sfida con le assenze dei difensori Donzelli e Benfatto mentre i rossoblu dovranno fare a meno del difensore Mallus e del portiere Tubaro. La sfida, come di consueto, verrà seguita con una cronaca live su Cronache Maceratesi a partire dalle 14.15 (in collegamento dal Polisportivo Filippo Ciccarelli) In vista del match, abbiamo ascoltato la voce di due ex di turno: Luca Arcolai per la Maceratese e Giorgio Galli per la formazione di Cornacchini.

Ormai ci siamo. Scocca l’ora del derby: siete pronti?

Galli: “Ci stiamo preparando al meglio. Arriviamo da un momento molto delicato e vogliamo a tutti i costi riscattare la partita d’andata. Abbiamo necessità urgente di fare punti: società e tifosi meritano questa vittoria”.

Arcolai: “Penso di si. Con il mister in settimana abbiamo fatto un buon lavoro, arriviamo abbastanza bene a questa sfida. Apparte la negativa parentesi di Ancona abbiamo dimostrato sempre di poter dire la nostra in qualsiasi campo”.

La classifica vede la Maceratese partire con i favori del pronostico ma il derby, si sa, fa storia a parte…

Galli: “E’ normale che la Maceratese parta favorita visto l’ottimo campionato sin qui svolto. Per noi si tratta di un’annata un pò particolare ma non siamo da meno di altre squadre. Siamo in ritardo di classifica e non abbiamo scuse, contro la Maceratese dobbiamo assolutamente vincere”.

Galli

Giorgio Galli

Arcolai: “Come tutti ben sanno i favori dei pronostici nei derby non esistono. Questa è una gara sentitissima da parte di tutte e due le squadre. In campo saremo chiamati a mettere il massimo dal primo all’ultimo minuto per portare a casa un risultato positivo”.

Come si vince questa partita?

Galli: “Penso che da parte nostra dobbiamo giocare con umiltà, da squadra che vuole salvarsi. Lottare su ogni pallone dall’inizio alla fine per portare a casa un risultato positivo”.

Arcolai: “Dobbiamo mettere tanta attenzione. Occhio alle condizioni atmosferiche, dovremo stare attenti a sbagliare il meno possibile. In queste partite bisogna sfruttare le poche occasioni che ci capitano”.

Quali sono i punti di forza dell’avversario?

Galli: “La Maceratese è una squadra completa e davanti con Melchiorri hanno un valore aggiunto”.

Carboni 4

Il match winner della sfida d’andata Valerio Carboni

Arcolai: “Hanno un organico di tutto rispetto. Si tratta di una squadra forte che non so per quale motivo ha trovato fino ad ora delle difficoltà. Di sicuro gente come La Vista, Biso, Galli e Covelli possono cambiare il volto alla partita in qualsiasi momento”.

Sarà una sfida calda anche per le due tifoserie. Cosa si sente di dire ai propri supporter?

Galli: “Chiedo loro per l’ennesima volta di starci vicino. Hanno perso la pazienza giustamente perchè è dall’inizio della stagione che facciamo fatica a dare soddisfazioni, spero solo che questa sia la volta buona per sterzare l’annata”.

Arcolai: “Sento un grandissimo calore e vicinanza da parte di tutta la città e per questo non posso che ringraziare la nostra tifoseria. Loro sanno darci quella carica in più che noi giocatori in campo apprezziamo tantissimo, domenica già so che sarà di nuovo così e vorremmo regalare i tre punti ai nostri tifosi”.

Lei ha giocato anche con la maglia avversaria, essendo un ex. Che ricordi ha di quell’esperienza?

Galli: “Dell’esperienza a Macerata conservo degli ottimi ricordi perchè ero apprezzato sia come giocatore che come uomo e questa cosa è molto importante. Adesso devo fare gli interessi della Civitanovese e spero, sportivamente parlando, di far passare una brutta domenica ai tifosi della Maceratese”.

Arcolai: “Ricordo che giocai un derby Civitanovese-Maceratese con condizioni climatiche estreme. Eravamo tutte e due in vetta al campionato e la sfida terminò 0-0 davanti ad un pubblico davvero fantastico”.

Curva Maceratese 4

I giocatori della Maceratese festeggiano sotto la curva la vittoria del derby d’andata

Pronostico secco per domenica?

Galli: “Non me la sento di sbilanciarmi ma dico con certezza che è una partita da 1x”.

Arcolai: “Preferisco non fare pronostici, mi auguro solo di vincere per riprendere il nostro cammino. Da parte mia può bastare vincere anche 1-0, da difensore mantenere la porta inviolata è sempre positivo”.

LEGGI GLI ARTICOLI PRECEDENTI

Il derby dei presidenti. Antonelli: “Vincere a tutti i costi”. Tardella: “Tifosi, andiamo tutti insieme”

Civitanovese-Maceratese, la storia del derby

Pistacoppi vs Pesciaroli Il derby più atteso

 

Curva Civitanovese 2

I tifosi della Civitanovese nella gara d’andata

Maceratese-Civitanovese (41)

Mister Cornacchini a muso duro con Arcolai nel match d’andata



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X