Maceratese – Vis Pesaro
Segui la diretta Live

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

48′ – Chiusura con brivido per la Maceratese: la Vis batte un angolo, ma la retroguardia dei padroni di casa mette fuori. All’Helvia Recina finisce 0-0, la Maceratese non approfitta del tracollo del San Cesareo e viene raggiunta in classifica dal Termoli.

45′ – Tre minuti di recupero. Romanski salta un avversario e calcia di potenza, blocca Foiera.

43′ – Calcio d’angolo per i biancorossi: Negro batte a giro sul secondo palo, l’arbitro fischia un fallo in attacco.

42′ – Ultimo cambio nella Maceratese. Esce Orta, dentro Eclizietta.

41′ – Ammonito Santini per un fallo a centrocampo.

39′ – Gol annullato alla Vis Pesaro: Cremona sul secondo palo spinge la punizione in rete, ma in posizione di fuorigioco secondo il signor Scarpa, secondo assistente.

38′ – Errore in fase di impostazione da parte di Romanski, Maceratese costretta al fallo. Punizione da oltre trenta metri sulla fascia sinistra per gli ospiti.

34′ – Secondo cambio anche nella Vis Pesaro. Fuori Giorgio Torelli, dentro Bianchi.

33′- Angolo per i padroni di casa, Capparuccia devia di testa ma non inquadra la porta. Rinvio per la Vis Pesaro.

32′ – Cambio nella Maceratese: fuori Marcatili, dentro Romanski.

30′ – Ridolfi calcia incrociando, Russo di petto respinge in corner. Tutta in area di rigore la Maceratese.

28′ – Luisi salta tre avversari, lancia perfettamente per Orta che si coordina per il tiro ma finisce  a terra: il difensore che lo ha contrastato in area in scivolata  ha preso il pallone, intervento provvidenziale.

26′ – Melchiorri riceve il pallone in area: tiro deviato, sarà calcio d’angolo.

25′ – Marani di pugno anticipa il colpo di testa di Cremona, pronto sul secondo palo.

22′ – Azione travolgente di Orta dalla sinistra: la punta guadagna il fondo, ma invece di mettere in mezzo per due compagni pronti al tiro in corsa, cerca la rete telefonando il tiro al portiere avversario. Altra occasione gettata al vento dalla Maceratese.

20′ – Melchiorri prova la conclusione di destro, blocca Foiera.

19′ – Luisi difende palla dall’assalto di numerosi avversari, cerca Negro con un appoggio facile ma l’attaccante ex Jesina non riesce a controllare e la palla finisce in fallo laterale. Errore vistoso del numero 10 biancorosso.

18′ – Donzelli perde palla, gliela ruba Giorgio Torelli che poi viene fermato con una trattenuta dallo stesso Donzelli: giusto il giallo al terzino della Maceratese.

15′ – Ancora pericolosa la Vis Pesaro con Cremona, diagonale dal fronte di attacco sinistro bloccato da Marani in due tempi.

13′ – Luisi perde palla sulla propria trequarti, forse con un fallo, Di Carlo però spreca la transizione e calcia alto da fuori. Capparuccia viene ammonito per proteste.

11′ – Melchiorri lasciato troppo solo dai suoi compagni e invece sempre circondato da avversari. Cremona, dopo un infortunio, rientra in campo e cerca di proporsi per l’ultimo passaggio.

8′ – Bel lavoro di Luisi che si destreggia bene in mediana, palla a Negro che serve Melchiorri: chiuso da tre avversari commette fallo.

7′ – Meravigliosa azione di Melchiorri che salta quattro avversari il quinto (Paoli) finisce a terra e guadagna il fallo, contestatissimo dalla Maceratese e dal pubblico locale.

6′ – Errore di Castracani, Cremona mette in mezzo un pallone che nessun difensore arpiona, Giorgio Torelli scarica di potenza a botta sicura ma Marani con uno splendido riflesso gli nega un gol fatto.

5′ – Fuori Vicini nella Vis Pesaro, dentro Bugaro.

3′ – Bell’azione in tandem tra Russo e Segarelli sulla sinistra, ma il pallone non perviene a nessun attaccante appostato in area di rigore. La Vis Pesaro riparte allora in contropiede, ma Castracani fa buona guardia.

1′ – Partiti! Il secondo tempo inizia col possesso della Maceratese. Non ci sono stati cambi nell’intervallo.

INTERVALLO: Le squadre stanno facendo il loro ritorno in campo, tra pochissimo vedremo se ci saranno stati cambi.

46′ – Maceratese-Vis Pesaro 0-0 a fine primo tempo. Risultato giusto, poche occasioni e spettacolo da ambo le parti: tra queste spicca la traversa colpita da Orta. Fuori Benfatto alla mezz’ora per infortunio.

45′ – Ci sarà 1′ di recupero.

44′ – Castracani anticipa tutti, compreso Marani, e mette in angolo un cross pericoloso.

43′ – Fallo netto di mano di Ridolfi che poi tira dal limite dell’area: l’arbitro fischia ma non ammonisce il giovane della Vis Pesaro.

41′ – Tiro di Negro da fuori area, palla lontana dai pali.

39′ – Rischio per la Maceratese, Vicini e Santini toccano la punizione in area ma la palla viene spazzata via da Castracani, appostato sul palo.

38′ – Calcio d’angolo per la Vis Pesaro: palla giocata bassa su Ridolfi che viene messo a terra, punizione per gli ospiti dalla destra. Mucchio in area.

36′ – Ora è la Vis Pesaro ad attaccare: penetrazione di Boinega dalla destra, ma il terzino ospite commette fallo in area avversaria. Punizione battuta da Marani.

34′ – Assist di Marcatili, Melchiorri dall’esterno converge verso il centro e conclude di sinsitro, blocca Foiera.

31′ – Cambio nella Maceratese: fuori Benfatto, infortunato evidentemente dopo lo scontro con Cremona, e dentro Castracani. Davvero un peccato per Mattia Benfatto, che stava giocando molto bene e che in questa stagione non ha trovato molto spazio.

30′ – Altra punizione per la Maceratese, fallo di Ridolfi su Melchiorri. Negro cerca di nuovo lo schema imbeccando Russo sullo scatto in area, ma il pallone si perde sulla linea di fondo.

27′ – Entrata col gomito alto di Cremona che stende Benfatto a centrocampo. Una botta molto forte, l’arbitro accorda il fallo in favore della Maceratese, senza ulteriori sanzioni.

23′ – Fallo su Negro: punizione da posizione interessante per la Maceratese, potrebbe andare proprio il numero 10 a colpire diretto in porta da circa 30 metri. Negro si incarica della battuta ma prova lo schema, il tocco sotto però è troppo morbido e preda della barriera.

22′ – Ammonito Giorgio Torelli per una vistosa trattenuta su Melchiorri.

20′ – Corner per la Vis Pesaro,  libera senza patemi Orta.

19′ – Fallo di Cremona su Luisi, punizione nella propria metà campo per i padroni di casa.

18′ – Partita spezzettata per i tanti falli, giocata soprattutto a centrocampo.

16′ – Fallo in attacco fischiato ad Orta. Melchiorri chiede di rientrare in campo, si scaldano comunque un paio di elementi della panchina biancorossa. Zoppica il bomber biancorosso.

14′ – Gioco fermo: Melchiorri rimane a terra dopo un duro contrasto. Entra in campo lo staff sanitario della Maceratese.

13′ – Traversa! Orta di testa riceve il corner di Negro e colpisce la traversa, forse nell’occasione un’impercettibile deviazione di Foiera ha contribuito a salvare la porta vissina!

12′ – Bell’azione sull’asse Negro-Orta, il pallone da questi perviene a Melchiorri che stretto tra due in area riesce a girarsi ma non a concludere, e poi viene chiuso in fallo laterale.

10′ – Di Carlo cerca la percussione sulla fascia destra, ma si allunga troppo il pallone.

8′ – Nonostante la distanza e la posizione molto angolata, Negro cerca il secondo palo e sfiora il gol con una conclusione insidiosissima.

7′ – Fallo su Orta, punizione dal lato sinistro sulla trequarti avversaria per la Maceratese.

6′ – Ottima copertura di Benfatto su Giorgio Torelli: il veterano biancorosso, oggi capitano, intercetta un pallone molto pericoloso.

4′ – Bravo Negro a ripartire sulla destra in contropiede, il cross per Melchiorri è però troppo lungo e la palla finisce in fallo laterale.

3′ – Sponda di Marcatili per Segarelli che interviene col piede alto su un avversario, punizione in favore della Vis Pesaro.

1′-Partiti! Primo pallone giocato dalla Vis Pesaro. Subito un corner per gli ospiti.

PREPARTITA: Maceratese in maglia nera con striscia centrale blucerchiata. Vis Pesaro in tenuta biancorossa con pantaloncini e calzettoni bianchi. Tutto pronto per il fischio d’inizio.

PREPARTITA: Nella Vis Pesaro presente bomber Cremona e i talentuosi giovani Alberto Torelli e Giacomo Ridolfi. Maceratese rivoluzionata dopo la disfatta di Ancona, tornano Luisi e Capparuccia, fuori Arcolai (squalificato) e Castracani (in panchina).

PREPARTITA: Cielo coperto, terreno di gioco in condizioni discrete, temperatura intorno agli 8 gradi. Manca pochissimo al fischio d’inizio del match tra Maceratese e Vis Pesaro, rispettivamente terza e sesta forza del campionato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X