Basket, Naturino in campo a Siena per tornare al successo

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Naturino

Concluso il trittico di ferro Ravenna-Montecatini-Firenze con altrettante pesanti sconfitte, la Naturino cerca di rimettersi in marcia domenica pomeriggio (ore 18) nell’insidiosa trasferta di Siena contro la Virtus. I toscani, dopo una partenza a singhiozzo, hanno dimostrato di potersi giocare l’accesso ai playoff e hanno mandato un segnale forte nei giorni scorsi tornando pesantemente sul mercato. Per sostituire il lungo Martignago (infortunio al ginocchio, stagione finita per lui), la società senese ha infatti messo sotto contratto l’ala-pivot Thomas De Min, giocatore di categoria superiore che aveva già giocato nelle fila rossoblu nel 2006/2007. Un giocatore potenzialmente dominante per la categoria dopo una vita al piano superiore ed anche 5 presenze in Nazionale. Un ostacolo in più sulla strada degli aquilotti, che ieri sera hanno disputato una buona amichevole al PalaSavelli di Porto San Giorgio contro la Sangio, compagine militante nel campionato di Dnc. Fermo ai box il solo Caldarelli, che non sarà in campo nemmeno domenica, mentre si è rivisto sul parquet Principi, che già mercoledì era tornato in gruppo per una parte del lavoro e che pare definitivamente recuperato dalla distorsione alla caviglia che lo ha tenuto fuori contro Firenze. Sta meglio anche Gotti, prossimo a smaltire completamente la contusione alla coscia che l’ha limitato nelle ultime uscite. Con l’infermeria che lentamente si va svuotando la speranza è che la squadra ritrovi lo smalto perso nell’ultimo mese per poter rilanciare la corsa ad una comoda salvezza che è certamente alla portata degli aquilotti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X