Chiesanuova capolista solitaria
Smerilli salva il Santa Maria Apparente

IL PUNTO SULLA PRIMA CATEGORIA - Dopo tredici giornate di campionato solo quattro i campi inviolati, per la prima della classe settimo risultato utile consecutivo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
T-Francesco-Guzzini-della-Cluentina

Francesco Guzzini della Cluentina

di Enrico Scoppa

Campionato di Prima categoria girone C che si lascia alle spalle le prime tredici giornate con il Chiesanuova al comando della classifica, alle spalle il Fiuminata di mister Ferranti che non molla di un centimetro. La capolista dopo l’addio di Carca e Acciarresi ha battuto il temuto Caldarola al termine di una  partita che è vissuta su un sostanziale equilibrio e decisa solo nella parte finale della stessa. In pratica tre delle quattro reti che hanno definito il punteggio finale sono arrivate negli ultimi nove minuti della contesa: Pettinari, una doppietta e Pettarelli per chiudere una partita decisamente interessante. Il Fiuminata ha regolato un mai domo Serralta che ha creduto sino in fondo alla possibilità di mettere in atto l’impresa. Alle spalle di Chiesanuova e Fiuminata ecco a quota ventuno ben quattro squadre a partire dalla Lorese fermata dall’Appignanese brava nel bloccare le bocche di fuoco del team di mister Trosce, Feroce ed Ulissi: lo zero a zero inevitabile. Ha vinto, invece, il Montefano di mister Appiganesi, battuto Montesangiusto. Per i calzaturieri un momento-no ma i viola sono davvero una grande squadra. Mister Appignanesi sta facendo davvero grandi cose. La Torrese porta via un punto dal Livio Luzi di Camerino costringendo alla divisione della posta il Camerino. Un calcio di rigore trasformato da Smerilli regala al Santa Maria Apparente un punto prezioso ed importante nel confronto casalingo con un Helvia Recina che non demorde ed in piena corsa per il primato. Alle spalle del gruppo di testa ecco la Moglianese battuta a Piediripa da una Cluentina brava a sfruttare le occasioni che si sono presentate per bussare alla porta dei biancorossi guidati da mister Marinelli. Merita una citazione il biancorosso Guzzini che ha preso per mano la Cluentina traghettandola verso una vittoria preziosissima. Per la Moglianese è stata la prima sconfitta esterna della stagione. Montemilone Pollenza ha battuto la Vigor Sant’Elpidio conquistando tre punti preziosi nella lotta per evitare la retrocessione.

Moglienese-stagione-2012-2013-300x197

La rosa della Moglianese

LE CURIOSITA’

NESSUNA VITTORIA ESTERNA nella tredicesima giornata di campionato. Il fattore campo, per una volta, tiene
SOLO QUATTRO  dopo tredici giornate di campionato i campi inviolati: l’Helvia Recina, Montefano, Camerino, Chiesanuova.
GLI ESTREMI SI TOCCANO visto che il miglior attacco del girone C quello del Caldarola con ventiquattro reti realizzate mentre la seconda peggiore difesa, dopo quella della Vigor Sant’Elpidio che ha subito venticinque reti mentre Caldarola si è fermato a ventitre.
SOLO DICIASSETTE LE  RETI  realizzate nella tredicesima, sicuramente poche
SETTIMO RISULTATO UTILE per il Chiesanuova, sei vittorie ed un pareggio già in cascina con quindici reti realizzate ed appena due subite
ULTIMi GOL DI GIORNATA quelli firmato da Pettarelli del Caldarola e Smerilli del Santa Maria Apparente visto che sono arrivati, entrambi, al quarantonevesimo minuto della ripresa.
SONO FINITE SENZA GOL solo due partite  Lorese- Appignanese e Camerino-Torrese
UNICA SQUADRA IMBATTUTA dopo tredici  giornate di campionato, nel girone C, il Camerino di mister Turchetti
NON HA MAI PERSO FUORI CASA Lorese e Camerino

IL PERSONAGGIO  della settimana Smerilli del Santa Maria Apparente mostrando nervi d’acciaio quando è stato chiamato a battere il calcio di rigore che ha regalato alla squadra di mister Esposto un pari preziosissimo.

Deniele-Marinelli-allenatore-giocatore-della-Moglianese

Daniele Marinelli, allenatore-giocatore della Moglianese

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA
1- Messi(Cluentina)
2- Cirilli(Helvia Recina)
3- Silenzi(Torrese)
4- Settembri(Caldarola)
5- Andrea Forani(Santa Maria Apparente)
6- Tommaso Silvestroni(Montefano)
7- Falcioni(Camerino)
8- Tartabini(Chiesanuova)
9 –Bruffa(Fiuminata)
10-Guzzini(Cluentina)
11- Zemrani(Appignanese)
Allenatore:Re(Montemilone Pollenza)

MM-Ariel-Di-Francesco-del-Chiesanuova

Ariel Di Francesco del Chiesanuova



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X