Paolo Micozzi eletto segretario del Pd

MACERATA - L'ex presidente dell'Apm ha raccolto 159 preferenze contro le 81 di Romeo Renis. Rinnovato il Consiglio direttivo
- caricamento letture

 

 

paolo-micozzi-romeo-renis

Paolo Micozzi e Romeo Renis

 

 

L’avvocato Paolo Micozzi è il nuovo segretario del Partito Democratico di Macerata. Nel corso del Congresso comunale svoltosi oggi all’Asilo Ricci hanno votato 245 iscritti. Micozzi, ex presidente dell’Apm, ha ottenuto 159 preferenze contro gli 81 voti dell’altro candidato, il consigliere comunale Romeo Renis. Cinque le schede nulle.

Sono stati eletti nel Consiglio direttivo Aldo Tiburzi, Paola Ottaviani, Stefano Di Pietro, Miriana Mazzolini, Graziano Pambianchi,  Judith Angelica Jolay, Paolo Cartoni, Rosa Longo, Maurizio Saiu, Rita Servidei e Marco Romoli per la lista Micozzi; Romeo Renis, Caterina Rogante, Fabrizio Principi, Ninfa Cortigiani e Marco Morresi per la seconda lista.

Come proposto dal segretario facente funzioni Giovanni Scoccianti che, in questi mesi, ha ricoperto il ruolo lasciato vacante dal dimissionario Bruno Mandrelli, il direttivo è stato ridotto da 25 a 16 componenti.

ricotta-congresso-pd

Narciso Ricotta con i due candidati

 

L’assemblea è stata presieduta dal capogruppo Narciso Ricotta, in qualità di delegato provinciale: “E’ stato un congresso molto utile – commenta Ricotta – E’ passata una linea politica che è perfettamente coerente con quella del gruppo consiliare ed ha come obiettivi principali portare avanti una verifica per il rapporto tra maggioranza e Amministrazione comunale e scegliere le primarie come metodo principe per le future candidature. Oggi c’è stato un segnale forte con un’ampia condivisione della base del partito”.

(redazione CM)

 

 

scoccianti-congresso-pd1

L’intervento di Giovanni Scoccianti

 

congresso-pd1

congresso-pd



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X