La Lube ospita Castellana Grotte
Parodi: “Vorrei il Palas gremito”

VOLLEY - Esordio casalingo per i biancorossi, privi dell'infortunato Kovar. Lo schiacciatore ligure: "Siamo un gruppo che ha voglia di continuare a migliorare quotidianamente"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Abbraccio-Lube

Domani (domenica) alle 18 Lube in campo per la prima partita casalinga della stagione, con il Palasport Fontescodella che in occasione di questa 2^ giornata di ritorno della Regular Season registrerà la visita della neo promossa Castellana Grotte allenata da Flavio Gulinelli. Per i biancorossi di Alberto Giuliani, che si presenteranno all’appuntamento senza l’infortunato Jiri Kovar, l’obiettivo designato è conquistare la terza vittoria stagionale dopo quelle ottenute in Supercoppa con Trento e sabato scorso a San Giustino. Al contrario, i pugliesi intendono invece riscattare la sconfitta dell’esordio rimediata lo scorso week end tra le mura amiche al cospetto di Cuneo. I biglietti per assistere alla partita, già disponibili presso la segreteria societaria al Palasport (infoline 0733-293122), si potranno acquistare anche domani mattina (sabato) dalle 9.00 alle 12.00, e domenica dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.30 fino al fischio dinizio della gara.

PARLA SIMONE PARODI – “Il fatto che questa sfida con Castellana Grotte sia la prima partita della stagione davanti ai nostri tifosi, già numerosissimi nelle due gare giocate lontano da Macerata, sarà certamente un gran bello stimolo per noi – dice lo schiacciatore ligure – Mi auguro di vedere un Fontescodella capace già di offrirci un bel colpo d’occhio, e sono convinto che sarà così. L’obiettivo per quanto ci riguarda è di conquistare il bottino pieno, non può essere altrimenti visto quanto è importante quest’anno la classifica finale della Regular Season. E prima ancora è di farlo sfoderando una prestazione che da parte nostra deve evidenziare ulteriori passi avanti dal punto di vista del gioco. Abbiamo ricevuto tanti elogi per la vittoria in Supercoppa e per quella di San Giustino, ma dobbiamo assolutamente farcele scivolare addosso, e guardare avanti con l’intenzione di migliorare quotidianamente. Perché questa Cucine Lube Banca Marche può e deve crescere ancora tanto. Siamo solo all’inizio, non scordiamocelo. In questa partita, che ci metterà di fronte ad un avversario voglioso di riscattare la sconfitta della prima giornata, il primo aspetto da migliorare rispetto alle due precedenti uscite è sicuramente l’efficacia della battuta, perché sia a Modena che nella gara giocata sabato in Umbria abbiamo commesso troppi errori. Il servizio è una grande risorsa a nostra disposizione, una delle più importanti, perché in rosa possiamo contare su dei battitori eccellenti”.

Paparoni

Alessandro Paparoni, l’ex di turno

GLI ARBITRI – Cucine Lube Banca Marche – BCC-NEP Castellana Grotte sarà arbitrata da Gianni Prandi di Roncoferraro (MN) e Roberto Boris di Vigevano (PV).

JIRI KOVAR PREMIATO – Prima del fischio d’inizio della gara odierna con Castellana Grotte il martello biancorosso Jiri Kovar riceverà il 22° premio “Gianfranco Badiali” per il miglior giocatore Under 23 di Serie A1, assegnatogli dalla Lega Pallavolo Serie A relativamente alla scorsa stagione. E’ il secondo anno consecutivo.

L’EX DI TURNO – Affrontando la formazione pugliese ritroviamo da avversario Alessandro Paparoni, giocatore di San Severino Marche che come noto è nato e cresciuto (pallavolisticamente parlando) proprio in casa biancorossa. Paparoni ha giocato a Macerata nel 1996-1997 (Sett. Giovanile), quindi dal 1997 al 2002, dal 2003 al 2008 e dal 2009 al 2011, superando abbondantemente le 300 presenze con la Cucine Lube Banca Marche, se si considerano le competizioni nazionali e quelle internazionali, e vincendo praticamente tutto quello che si poteva vincere. Nella passata stagione ha vestito invece la maglia del libero (ruolo che ricopre da tre stagioni) della M. Roma Volley.

PRECEDENTI: 5 (4 successi Macerata, 1 successo Castellana Grotte)
A CACCIA DI RECORD – In Regular Season: Jiri Kovar – 2 attacchi vincenti ai 500 (Cucine Lube Banca Marche Macerata). In Campionato e Coppa Italia: Enrico Cester – 4 muri vincenti ai 200, Giulio Sabbi – 1 partita giocata alle 100 (BCC-NEP Castellana Grotte).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X