Corvatta al bilancio dei primi 100 giorni
“I nostri sogni non sono illusioni”

CIVITANOVA - Durante la festa democratica sono intervenuti anche il vicesindaco Silenzi e l'assessore Sglavo
- caricamento letture
Corvatta-100-giorni-PD-5-300x199

Tommaso Claudio Corvatta, sindaco di Civitanova

 

di Laura Boccanera

E’ stata la festa del Pd a fare da sfondo al discorso del sindaco Tommaso Claudio Corvatta che ha ripercorso i primi 100 giorni di governo fra progetti realizzati e quelli messi in cantiere, fra polemiche e obiettivi. E nel vocabolario di Corvatta le parole che più ricorrono sono “sogni” ed “entusiasmo”. “L’aria è cambiata in città – afferma il primo cittadino – si è risvegliato l’entusiasmo popolare, la voglia di fare. Non so che film guardi chi dice che in città non c’è rinnovamento. Molte cose cambieranno, a partire dall’urbanistica”. Il sindaco poi ricorda i primi provvedimenti presi come il no all’armamento dei vigili: “con quei fondi abbiamo ottenuto un risparmio reinvestito sul personale” e lancia quella che sarà una rivoluzione per i servizi sociali sulla quale è gia al lavoro l’assessore Sglavo”. Tra le novità Corvatta lancia anche l’apertura dell’ufficio anagrafe il sabato mattina, un’apertura richiesta spesso a gran voce da tutti i cittadini dal momento che le fasce orarie attualmente in vigore risultano poco efficaci

Corvatta-100-giorni-PD-8-300x199

Il pubblico presente alla kermesse democratica

con il conseguente sovraccarico di lavoro per gli uffici. “Riapriremo anche il servizio informatico di accesso agli atti e riporteremo i vigili nei quartieri. Abbiamo già preso provvedimenti per lasciare invariata la Tarsu e stiamo lavorando per non portare al massimo l’Imu sulla seconda casa”. Novità anche per i consigli di quartiere che avranno secondo il progetto di Corvatta potere decisionale e non solo consultivo. Ma è l’urbanistica il nodo più delicato:”al primo incontro già abbiamo strappato la possibilità di ridisegnare il progetto della Quadrilatero togliendo il cavalcavia per fare spazio alla rotatoria, ma abbiamo anche altre idee, il primo obiettivo raggiunto è intanto stato quello di far uscire Civitanova dall’isolamento in cui si era adagiata. Abbiamo riaperto i rapporti con Porto Sant’Elpidio per discutere del collegamento tra i due litorali, c’è un accordo con Recanati per la gestione del Gas e anche con il comune di Macerata sono in via di definizione delle collaborazioni. Questi sono i sogni che abbiamo e – conclude con una stoccata ai grillini – non vanno confusi con le illusioni. Il Movimento 5 stelle ha un’aggressività che non va bene, vogliono tutto e subito, ma queste sono illusioni, i sogni vanno coltivati con i progetti e per questi c’è Corvatta-100-giorni-PD-2-300x199bisogna di entusiasmo e di tempo. E noi li faremo”. A Giulio Silenzi è stata invece affidata l’apertura dei lavori della festa democratica: il vicesindaco Pd ha ricordato la situazione del bilancio comunale, “punto di partenza disastrato dal quale dobbiamo ripartire”, elencando la serie dei debiti fuori bilancio, dalle parcelle per gli avvocati fino alla vicenda del Cosmari. Alcune parole vengono spese anche per la vecchia amministrazione: “c’era un’incrostazione di potere, noi non abbiamo sostituito a queste incrostazioni altri poteri”. Sui servizi sociali interviene invece l’assessore Antonella Sglavo che si interrompe per tre volte nel corso dell’intervento per la commozione: “i servizi sociali sono un settore delicatissimo – sottolinea- che ha a che fare con le fragilità delle famiglie”. Tra i progetti in fase di avvio che sono allo studio degli uffici un “Emporio” per le famiglie su modello di quello di Pescara e un’attenzione maggiore alle dipendenze.

(Foto di Sara Banella)

Corvatta-100-giorni-PD-4-1024x681Corvatta-100-giorni-PD-1-1024x681



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X