La Lube sceglie il nero per la seconda divisa da gioco

Numeri e nomi dei giocatori in oro, colore che caratterizza anche il colletto ed il fondo manica della maglia, oltre che il bordo dei pantaloncini
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Zaytsev-e-Savani-con-la-nuova-maglia

Zaytsev e Savani con la nuova maglia

C’è una grandissima novità nel look della Lube Banca Marche campione d’Italia per la stagione agonistica 2012/2013. Riguarda la seconda divisa ufficiale da gara, che verrà indossata domani sera in occasione dell’amichevole a Lugo di Romagna contro la CMC Ravenna e per la prima volta nella storia della società cuciniera è completamente nera con numeri e nomi dei giocatori in oro, colore che caratterizza anche il colletto ed il fondo manica della maglia, oltre che il bordo dei pantaloncini. In passato la seconda maglia della Lube Banca Marche era stata di colore rosso (dalla nascita della Lube fino alla stagione 2000/2001, adesso il rosso caratterizza invece la maglia del libero), con il blu adottato nel 2001/2002 e sempre riconfermato fino alla passata stagione. Da sottolineare, poi, che nel 2002/2003 la squadra maceratese aveva anche una terza divisa da gara, completamente color oro. Un ulteriore particolarità sta inoltre nella presenza (anche nella prima divisa da gara, che ricalca grosso modo quella della scorsa stagione, restando di colore bianco con numeri e nomi dei giocatori rossi) di una cosiddetta “coda di topo” tricolore lungo entrambi i fianchi, sia della maglia che dei pantaloncini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X