“Dove sta il polo scolastico della provincia?”

Il Pdl di Camerino replica a Daniele Salvi (Pd)
- caricamento letture

 

Screen-Shot-2012-08-21-at-8.08.09-PM-300x220

Gianluca Pasqui, coordinatore del Pdl Camerino

Il Pdl di Camerino risponde al consigliere provinciale Daniele Salvi (legg l’articolo):

E’ proprio vero che non basta saper leggere e che, a volte, è necessario capire. Al consigliere provinciale Daniele Salvi chiediamo dov’è che ha letto che il PdL di Camerino vuole passare con l’Umbria. Nel nostro comunicato di qualche giorno fa abbiamo illustrato le ragioni di un voto espresso in consiglio comunale, concludendo il nostro comunicato stampa con una affermazione chiara e precisa. Una affermazione che chi, come Salvi, è abituato a parlare in politichese, non ha compreso o ha finto di non capire. Il PdL di Camerino ha soltanto detto che se la provincia di Macerata deve scomparire o, peggio, “morire” sotto Ascoli Piceno, allora il territorio del Camerinese avrebbe da guadagnare in un eventuale passaggio con l’Umbria. Di questo siamo convinti e per questa ragione ci siamo detti disponibili a sederci intorno ad un tavolo di lavoro che “operi in questa prospettiva”. Con la stessa convinzione abbiamo espresso il nostro disappunto ed il nostro sdegno, che ribadiamo e confermiamo, per come l’amministrazione provinciale si sta comportando nei confronti del territorio montano. Territorio di cui lo stesso Salvi dovrebbe essere rappresentante. Ma proprio con la nota di Salvi abbiamo capito che anche chi dovrebbe rappresentarci, in realtà, non conosce neanche minimamente le problematiche di Camerino e della montagna. Ne è dimostrazione il fatto che l’illustre consigliere provinciale elenca tra i nodi da sciogliere l’incompiuta del “polo scolastico di Vallicelle”. Leggendo le righe di Salvi ci è stato subito chiaro il motivo per cui la Provincia di Macerata non completa i lavori, lasciando che milioni e milioni di euro rischino di finire in fumo. Se l’ente ed i suoi rappresentanti, come Salvi, infatti, cercano il Polo Scolastico nel quartiere di Vallicelle, non lo troveranno mai. Al consigliere provinciale Salvi ricordiamo, anche se mai avremmo creduto che ce ne sarebbe stato bisogno, che il polo Scolastico della Provincia, e ribadiamo della Provincia, si trova a Madonna delle Carceri…ben lontano, dunque, da Vallicelle. Invitiamo, pertanto, il consigliere provinciale Daniele Salvi a trascorrere una giornata a Camerino. Noi del PdL saremo ben lieti di fargli da guida per illustrare e localizzare con precisione le problematiche della città, così che possa farsene portavoce in Provincia, ente presso cui dovrebbe rappresentare proprio il nostro territorio.
D’altra parte ci sentiamo di dover ricambiare, poichè il consigliere provinciale Daniele Salvi ha dimostrato sensibilità nei nostri confronti, preoccupandosi delle sorti degli esponenti del Popolo della Libertà di Camerino nell’eventualità che il territorio finisca nella “rossa Umbria”. Lo ringraziamo per aver avuto a cuore le nostre sorti. Ma al contempo gli facciamo presente che i rappresentanti del PdL di Camerino fanno politica per il bene comune ed hanno, tutti, altri mestieri. Pertanto, se “la rossa Umbria” dovesse essere la soluzione per il bene del territorio, gli esponenti del PdL di Camerino saranno ben lieti di operare come minoranza costruttiva o, al limite, di restare a casa e occuparsi di altro. Nessuno dei nostri tesserati, infatti, fa politica per lavoro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X